giovedì 2 giugno 2011

Ciambelline di Ricotta allo Zenzero


Vassoio natura in bamboo, piatti e bicchieri CHS Group
Buongiorno cari amici, stamane riesco a postare in tempo!!! Tra i vari contest in scadenza c'è quello di Federica "quel pizzico di zzzzzzzzz" che mi ha molto incuriosita, perché lo zenzero non l'ho mai utilizzato in cucina
Quindi dopo il mio post salato ecco il contributo dolce per questa raccolta.
La ricetta di queste ciambelline l'avevo adocchiata da tempo, l'unico neo (almeno per me) è che erano fritte ed io friggo molto poco. Quando ho deciso di farle al forno, mio marito mi ha subito smontata dicendomi che tanto fritte erano tutte un'altra cosa e che al forno non mi sarebbero venute bene.
La per la ci ho ripensato, poi siccome ho la testa dura, sono andata avanti con la mia idea ed ho fatto benissimo,  non solo sono venute buonissime, morbide e profumate ma il consorte ne è rimasto entusiasta.
Sicuramente fritte avranno il loro particolare sapore ma cotte così queste ciambelline hanno il pregio di essere sane e gustose; ottime appena fatte si conservano bene anche per alcuni giorni.
Le ho gustate con un bel tè nero freddo al gusto di fragola, lampone e cranberry della Pompadour che avevo preparato il giorno prima. Una vera coccola!
Vi lascio la ricetta con le mie modifiche per fare le ciambelline al forno.

I piatti che vedete nella foto sono prodotti nella regione indiana del Kerala utilizzando una tecnica centenaria: le foglie delle palme d'Arcea vengono pressate ad alta temperatura per ottenere la forma desiderata, nessun albero viene tagliato né vengono utilizzati prodotti chimici. Questi piatti sono anche adatti al microonde. Li trovate in vendita qui
Vassoio natura in bamboo, piatti e bicchieri CHS Group

Ciambelline di ricotta allo zenzero
(fonte modificata: scuola di pasticceria la Cucina del Corriere della Sera)
- 420 g di ricotta di mucca (in originale metà pecora e metà mucca)
- 3 uova
- 150 g di zucchero semolato
- 1 limone non trattato
- 2 cucchiaini colmi di zenzero in polvere
- 1 bustina di lievito per dolci.
- zucchero a velo per decorare

Amalgamare la ricotta con un cucchiaio di legno ed aggiungere la farina con il lievito, le uova, lo zucchero, la scorza del limone e lo zenzero.
Impastare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Prelevare piccole porzioni dell'impasto e fare dei cilindretti da accoppiare a due  a due per formare poi le ciambelline.
Disporre le ciambelline su una teglia con carta forno, ben distanziate, e far lievitare per circa 1h.
Infornare a 170°C, funzione ventilato, per 15 minuti.
Sfornare, raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Con questa ricetta partecipo al contest di Ferderica "quel pizzico di zzzzzzzz"



37 commenti:

  1. Che belle queste ciambelline...ottime con il thé.


    che simpatico il porta bicchieri.


    ciao un bacio

    RispondiElimina
  2. wowwwwww ma sono una meraviglia!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  3. Ma che belle Natalia...io ho provato una sola volta a farle...e non ti dico che abomini ne sono venuti fuori! Magari prima o poi riprovo! Buona giornata un bacio ciao

    RispondiElimina
  4. non solo sono belle da vedere ma devono essere molto buone!
    buona giornata carissima!

    RispondiElimina
  5. Ciao Natalia, stupendissimi complimenti, anch'io non ho mai usato lo zenzero, grazie per la ricetta baci rosa a presto e buona giornata, qui diluvia.(

    RispondiElimina
  6. Bellissime e golose, me le prendo una ^_* mi piace lo zenzero !!
    bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  7. Sono proprio contenta di averti trasmesso la zenzeromania :)) Con quel pizzico frizzicarello queste ciambelline sono ancora più golose. Perfetta per i mie gusti la rivisitazione al forno. Belle e buonerrime ^__^ Un bacione, grazie del contributo e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  8. A parte che son bellissime da vedersi.. ma ils apore.. imamgino quello!!! devono essere morbidissime.. al profumo di zenzero.. baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  9. Ciao! mi ioncuriosiscono le tue ciambelline, sopratutto perchè con lo zenzero e non fritte, anche io friggo molto poco...e queste fanno al caso mio =)))!
    baci

    p.s sono Giada di Aromadicacao, in questi gg non riesco a commentare.....

    RispondiElimina
  10. devono essere squisite!!! :))

    RispondiElimina
  11. Che bontà queste ciambelline!

    RispondiElimina
  12. Sono molto belle queste ciambelline :) ciao

    RispondiElimina
  13. Che belle! E chissà quanto sono buone!

    RispondiElimina
  14. che buone! Devono essere morbidissime....Brava NAtalia, sarebbero proprio da provare...
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. bellissimiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  16. Queste ciambelline sono adorabili, verrei volentieri a prendere il tè a casa tua:)
    Buon 2 giugno!

    RispondiElimina
  17. wow, ma sono meravigliose queste ciambelline!!! Complimenti complimenti complimenti!!!
    Che goloseeee...

    RispondiElimina
  18. Queste ciambelle sono troppo invitanti tesoro e quel tocco di zenzero ci sta una favolaaaaaaaa!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  19. Ciambelline davvero molto carine immagino buone!! ^_^

    RispondiElimina
  20. particolare quel tocco di zzzzzzzzz....brava ancora una volta ci hai preso tutti per la gola..bacioni

    RispondiElimina
  21. Sono spettacolari!!! Mi sa che con le farine gluten free non ho molte speranze di farle così bene, ma ci proverò!! Ho giusto comprato oggi lo zenzero...

    RispondiElimina
  22. Ciao Natalia
    scusami se non ti ho ancora ringraziato per il pdf, ma ho avuto problemi con il blog, e solo ora riesco a passare da te. Queste ciambelline tra l'altro sono proprio tutte da mangiare :)
    Baci e a presto
    Carla

    RispondiElimina
  23. le ciambelline morbide mi piacciono tanto :P
    se te ne rubassi qualcuna? :D

    RispondiElimina
  24. i tuoi dolci sono una garanzia, ciambelline da urlo!

    RispondiElimina
  25. Queste treccine le devo proprio provare!!! Solo a vederle mi viene voglia di mangiarne una quantità industriale!!! Mi piace lo zenzero nei dolci e anche per me è stata una piacevole scoperta!! Un baciotto...

    RispondiElimina
  26. che buone!! ottima l'idea del forno, anche se il consorte non ha poi tanto torto... ma se son venute bene cosa chiedere di più? buona festa, baci .X

    RispondiElimina
  27. Davvero invitanti col tuo tocco di zzzzzz :) io me le immagino dolcissime e super buone :)

    RispondiElimina
  28. deliziosi direi , mi piacerebbe farli ,ma senza zenzero, non mi piace
    buona giornata

    RispondiElimina
  29. buonissime, con lo zenzero sono anche molto originali!
    bacioni

    RispondiElimina
  30. Che belle ciambelline solo a vederle mi e' venuta voglia di farle prendo la ricetta e mi metto all'opera!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  31. Devono essere morbide morbide!
    Ma se devono lievitare per 1 ora ci vuole il lievito di birra, ho capito male?

    RispondiElimina
  32. Ciao Natalia, chi la dura la vince!!! Sono d'accordo con te meglio evitare i fritti e se poi i risultati del forno sono questi vuol dire che è un'ottima alternativa!!!
    Baci

    RispondiElimina
  33. Anch'io evito i fritti, non mi riescono proprio bene! Ricetta da rifare visto che cotte al forno hanno un aspetto così invitante. Ciao, Laura

    RispondiElimina
  34. io le trovo splendide, spero di riuscire a farle domani, mi piacciono un sacco!! complimenti!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...