mercoledì 31 ottobre 2012

Strudel Rustico con Verdure, Prosciutto e Provola Affumicata


Le preparazioni salate sono la mia passione! Mangerei rustici e pizzette di continuo!
Se la pizza occupa il primo posto, subito dopo adoro gli strudel rustici, una pasta morbida e sottile che avvolge un ripieno ricco (per me) e gustoso; con le verdure o con gli ortaggi (qui) non manca nel ripieno mai una bel formaggio filante per rendere il tutto ancora più appetitoso.
Ho la mia ricetta di pasta strudel sia dolce (qui) che salata super collaudata ma non ho resistito a provare la pasta matta di sale&pepe di settembre.
Promossa a pieni voti!


Strudel rustico con verdure, prosciutto e provola affumicata
Dosi pasta per due strudel (fonte sale&pepe di settembre)
- 300 g di farina 00
- 1 uovo grande
- 3 cucchiai di olio (io 4)
- 3/4 cucchiai di acqua (io 5)
- un pizzico di sale
Per il ripieno
- Bietole
- Scarola
- Olio evo
- Erba cipollina
- 1 provoletta affumicata
- 150 g di cotto in una sola fetta

- Fare la fontana con la farina e aprivi al centro l'uovo, aggiungere l'olio, il pizzico di sale ed inziare ad impastare
- Man mano addizionare l'acqua: l'impasto deve essere omogeneo e ben amalgamato negli ingredienti
- Formare una palla, coprirla con una ciotola calda e lasciar riposare per almeno 30 minuti

- Sbollentare le scarole in acqua salata, scolare e farle raffreddare
- Per le bietole se sono tenere aggiungerle, senza cuocerle, alle scarole fredde, in caso contrario procedere a sbollentarle per alcuni minuti in acqua salata, scolare e raffreddare
- Condire le verdure fredde con olio evo ed erba cipollina e lasciar riposare per 15-20 minuti
- Tagliare il prosciutto e la provola a cubetti

- Stendere la pasta strudel in una sfoglia sottile, deve essere trasparente
- Disporre il ripieno di verdure, lasciando i bordi liberi, e sopra la provola con il prosciutto
- Richiudere la pasta sopra il ripieno, ripiegando verso l'interno prima i due lati corti e poi arrotolando per formare lo strudel
- Pennellare con burro fuso ed infornare in forno caldo a 200°C per circa 30 minuti
- Sfornare e raffreddare prima di fare a fette

Note
- La pasta dopo il dovuto riposo si stende benissimo e non ha bisogno di ulteriore farina sul piano di lavoro
- NOn avete paura ad abbondare nel ripieno di verdure, in cottura queste perderanno il loro volume
- La pasta si chiude bene su ste stessa e non si apre durante la cottura


Vedi anche
- Strudel di melanzane con provola affumicata e pomodoro al peperoncino

12 commenti:

  1. il mio strudel preferito e per di più con pasta fatta in casa natalia grazie me ne porti una fettina vero ? ^.^

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm...adesso ho voglia di colazione salata! Fa venire famissima questo strudel...lo scopiazzo al volo!!! :)

    RispondiElimina
  3. bello e chissà che buono!! Mi piacciono gli strudel salate.. e la pasta per farlo è interessante! Gustosissimo il ripieno.. amo le verdure.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. queste preparazioni salate mi piacciono da impazzire, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. adoro le torte salate e questo strudel è golosissimo!
    un bacio cara

    RispondiElimina
  6. proprio invitante, la voglio provare! col tuo ripieno ricco!

    RispondiElimina
  7. lo strudel e' piu' sfizioso della torta salata. La sostanza non cambia...solo la forma!ottimo il tuo ripieno:)

    RispondiElimina
  8. Hai ragione Natalia, anch'io mangerei sempre torte salate e rustici!! Li adoro! Buonissimo :P

    RispondiElimina
  9. Mamma che meraviglia, già copiata!!!!
    Anche io vivrei solo di pizza e rustici!

    P.S. poi quando torni ed hai un attimo di tempo mi dici com è andata??

    Ciao, baciottone :-p

    RispondiElimina
  10. Mi piace prorpio questa idea... perfetta per questo fine settimana!!! ;-) rubo l'idea....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...