domenica 27 ottobre 2013

Gufetti di Pandispagna e Marmellata


I gufi mi sono sempre piaciuti, bellissimi e misteriosi con quei grandi occhioni che ti fissano. Ultimamente anche Claudia ha preso la fissa per questi volatili e da giorni mi chiede di farglieli in versione dolcino per Halloween.
Se tra gli adulti c'è chi adora e chi odia questa festa, per tutti i bambini Halloween è una vera e propria gioia. Il mondo dei mostri, con Frankenstein, Dracula, mummie e chi più ne ha più ne metta,  è presentato in maniera divertente e giocosa, trasformato in tante cose buone da mangiare, con zucche colorate che capeggiano in ogni dove, streghe che svolazzano contente e ragnetti pelosi sparsi qua e la;  non mancano i lavoretti fatti all'asilo e quelli fatti a casa, naturalmente. Poi ci sono i cartoni a rendere tutto più simpatico e divertente: chi ha visto Hotel Transylvania??
 
I gufetti di oggi sono davvero semplici da realizzare, li potrete realizzare con i vostri bambini, inoltre non vi porteranno via molto tempo.

 
Gufetti di pandispagna e marmellata
- 200 g di pandispagna
- 100 g di confettura di albicocche
- 20 g di burro morbido
Per decorare
- Confetti colorati tipo Smarties per gli occhioni
- Gocce di cioccolato fondente per le pupille
- Riso soffiato al cioccolato per il becco e le zampine
- Nutella
 
- Sbriciolare finemente il pandispagna, aggiungere la marmellata ed il burro fuso ed impastare per amalgamare bene gli ingredienti.
- Fare delle palline ovali (foto), stringerle leggermente su un lato (base corpo) e modellare le orecchie con le dita sull'altro lato che sarà quindi più largo (testa). Se volete realizzare anche l'effetto delle ali basta pizzicare leggermente i lati del corpo (vedi il gufetto con gli occhi verdi in alto).
- Applicare gli occhi ed intagliare le piume con una forbici da cucina, appiattendo poi con le mani i rialzi di pasta.
- Applicare il nasino e le zampette ed incollare le pupille con un goccio di nutella
- Conservare in frigo

                                 Clicca sulle immagini per ingrandirle

15 commenti:

  1. Bellissimi!!! E pure super golosi, davvero un'idea creativa!

    RispondiElimina
  2. Ma sono BELLISSIMI!!!! Complimenti per l'idea!!!

    RispondiElimina
  3. Naty!!!!! ma sono troppo cariniiiii.. che brava!!!! un peccato mangiarli.. bacioni e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  4. ciao Natalia, bellissimi e simpaticissimi questi gufetti, molto allegri, complimenti, grazie per la ricetta, buona domenica a presto rosa.)

    RispondiElimina
  5. Natalia!!! sei stata bravissima! mica avevo capito che erano smarties, pensavo pasta di zucchero!!!! ottima idea! io, lo sia, non amo halloween...ma i tuoi gufetti i hanno conquistata!ps : ce l'hai lo stampo a forma di gufo per torte? se no ti prego, inviamiil tuo indirizzo che te lo mando per natale!!!!!!!!dico sul serio, mi piacerebbe farti un regalo!

    RispondiElimina
  6. mammma mia che pazienza sono una favolaaa naty sei stata super brava spero che oggi vieni >:)

    RispondiElimina
  7. meravigliosi!!!!! ti rubo l'idea!!

    RispondiElimina
  8. Che cariiiini... :-))
    Happy Halloween tesoro!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Che belli che sono!!
    Carini e divertenti. I bambini devono essere contenti!
    Ti abbraccio e un bacio ai cuccioli.
    Inco

    RispondiElimina
  10. ma quanto sono adorabili! un peccato mangiarli ;-) bacioni

    RispondiElimina
  11. ahahahahahha troppo forti!!Che bella idea hai avuto!Notte bella

    RispondiElimina
  12. ma sono bellissimi, davvero stupendi!!! Averli visti prima te li avrei copiati di brutto!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...