martedì 18 febbraio 2014

Crostata ligure con pesto e stracchino

Teglia DOMO

Secondo giro per me questo mese al "the recipetionist". Questa volta mi sono buttata sul salato, copiando da Carla Emilia questa fantastica crostata pesto e stracchino.
Davvero ottima, ve la consiglio.
Non ho cambiato nulla della sua ricetta, compresa l'aggiunta dei pinoli che nel mio caso non si vedono perché li ho mescolati nella crema di copertura.
La mia crostata è cotta un po' troppo, ma quella crosticina croccante non ci è affatto dispiaciuta.
Grazie Carla Emilia.

 
Crostata ligure con pesto e stracchino
- 250 g di pasta sfoglia 
- 120 g di pesto 
- 250 gr di stracchino 
- 2 uova 
- 4 cucchiai di latte 
- 3 cucchiai di grana grattugiato
- 1 manciata di pinoli
- sale 
 
 
 
- Rivestire una tortiera con carta forno, adagiarvi la pasta sfoglia, bucherellarne il fondo e  distribuirvi sul fondo metà del grana e lo stracchino a pezzi
- Battere le uova con un pizzico di sale, il latte e l'altra metà del grana. Aggiungere il pesto ed i pinoli ed amalgamare il composto.
- Versare la crema sullo stracchino, ripiegare i bordi di pasta sfoglia ed infornare a 180°C per circa 25 minuti.

 
Con questa ricetta partecipo a "the recipetionist" di febbraio!


20 commenti:

  1. Spettacolo...adoro il pesto anche sulla pizza!!!
    Carla Emilia è una garanzia....

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  2. buonissima e profumatissima!!! :-)
    Un bacione
    LaGio'

    RispondiElimina
  3. ciao natalia, io la facevo anche solo con lo stracchino, con il pesto sara' ancora piu' saporita, complimenti, molto invitante, grazie per la ricetta a presto rosa, buona giornata.)

    RispondiElimina
  4. che bella colorata, soffice e croccante, complimenti

    RispondiElimina
  5. Mi piace tantissimo!!!!! non ho mai farcito una torta rustica con pesto e stracchino.. è da provare!! baci :-)

    RispondiElimina
  6. Grazie per questa ricetta che mi sono subito appuntata... sono curiosa di gustare questo accostamento di pesto e stracchino a cui non avevo mai pensato ;-)
    Serene e gioiose giornate a tutti

    RispondiElimina
  7. Penso infatti che la crosticina,abbia regalato solo un tocco in più e l'abbia resa più"sfiziosa"!E poi con i pinoli all'interno dev'essere golosissima,adoro questo tipo di quiche!Un abbraccione Natalia!

    RispondiElimina
  8. Ma è super sfiziosa...Mi piace da matti!!!

    RispondiElimina
  9. E' quasi ora di pranzo e io una bella fettona me la mangerei !!! ;9
    Buon appetito:))

    RispondiElimina
  10. Mi piace questo ripieno di pesto e stracchino.

    RispondiElimina
  11. Ciao Natalia, Fliavia sarà felicissima di questa ricetta perché io l'avevo copiata per un altro recipe :) E comunque anche la mia si era un po' sbruciacchiata, ma hai proprio ragione sulla crosticina: è golosissima. Grazie anche per questa ricetta, ti mando un bacione a presto

    RispondiElimina
  12. Muy sabrosa es una exquisitez,abrazos.

    RispondiElimina
  13. Ma che sfiziosa dev'essere questa torta..:PPP
    Bravissima Natalia,un bacio a presto

    RispondiElimina
  14. Fantastica!...3 ingredienti che adoro...sfoglia, stracchino e pesto!!!!....gnaaaam...solo a scriverlo mi vien fame ;)

    RispondiElimina
  15. facile,veloce e gustosissima....praticamente perfetta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  16. Mamma che buono anche questo!!!

    RispondiElimina
  17. Con questa crostata tu e Carla Emilia mi avete decisamente conquistata....non avete idea nè tu nè lei di quanto adori questo accostamento pesto e stracchino...... anocra grazie Natalia perchè la yua partecipaione a THE RECIPE-TIONIST mi dà molta carica, un abbraccione, Flavia

    RispondiElimina
  18. Sarà che sono di parte ma il pesto sta bene ovunque :-) qui a Genova lo mettiamo anche sulla pizza!
    Grazie per aver riproposto questa ricetta di Carla Emilia, che come hanno già detto prima di me è una vera garanzia! Ciao! Vale

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...