lunedì 31 marzo 2014

Gnocchetti sardi con ragù di carne profumato alla birra

Teglia e casseruola LeCreuset)

Gli gnocchetti sardi o malloreddus sono un tipico formato di pasta preparato in Sardegna. Assomigliano a delle piccole conchiglie rigate, lunghe 1,5-2 cm (vedi foto sotto). Ottimi con il ragù di carne, ma anche nel classico "pasta e fagioli".
Tra le tante "caccavelle" per fare la pasta a mano, mi sono procurata quella per fare gli gnocchetti sardi, semplice e facile da usare. Basta impastare e tirare la pasta in filoni sottili, che sono poi passati attraverso i rulli della macchina. E in un attimo gli gnocchetti sono belli e pronti!


Gnocchetti sardi con ragù di carne profumato alla birra
Dosi per 8/10 persone
Per gli gnocchetti
- 800 g di semola rimacinata di grano duro (io uso anche una miscela di questa e farina 00)
- 400 ml circa di acqua tiepida
 
Per il ragù di carne profumato alla birra
- 1,5 l di passata di pomodoro
- 100 ml di birra
- 500 g di macinato di bovino
- 2 salsicce di maiale
- 1 carota
- 1 costa di sedano
- 1 cipolla
- 5 cucchiai di olio d'oliva
- sale e pepe
E ancora
- 1 piccola scamorza passita
- Formaggio grattugiato
 
- Preparare gli gnocchetti. Fare la fontana e versarvi l'acqua. Iniziare ad impastare, addizionando poca farina per volta, quindi inserire il resto della farina, aiutandosi con un raschietto. Se serve aggiungere altra acqua. Lavorare bene l'impasto, deve risultare omogeneo, liscio e piuttosto sodo. Coprire con un canovaccio e lasciar riposare almeno 30 minuti (il riposo è essenziale affinché la pasta, lavorandola poi, non si ritiri).
- Prelevare piccole porzioni di impasto, e rollando con i palmi delle mani sul piano di lavoro, fare dei filoncini doppi come un dito mignolo; confezionare gli gnocchetti con la macchinetta, disponendoli man mano su guantiere di carta coperte da un leggero velo di farina.
 
 


- Preparare il ragù. Tagliare la carota ed il sedano a piccoli pezzi. Tritare la cipolla.
- In una casseruola (la mia leCreuset), saltare nell'olio il trito di cipolla, il sedano e la carota, quindi addizionarvi la carne macinata e le salsicce spellate e sbriciolate. Rosolare per alcuni minuti, rigirando con un mestolo in legno. Salare e pepare
- Sfumare con la birra, quindi versare la passata di pomodoro
- Cuocere a fiamma dolce per almeno 40 minuti (se decidete di passare gli gnocchetti al forno il ragù non deve addensare molto).
 
- Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata per circa 8 minuti (se non li ripassate al forno la cottura è di 10 minuti).
- Scolare e condire con alcuni mestoli del ragù preparato, la scamorza tagliata a cubetti e parte del formaggio grattugiato.
- In una pirofila da forno (la mia LeCreuset) versare uno o due mestoli di ragù e gli gnocchetti preparati. Completare con uno o due mestoli di ragù e una bella polverizzata di formaggio grattugiato.
- Coprire con alluminio ed infornare a 190°C per circa 20 minuti.
 
Nota
- Gli gnocchetti possono essere confezionati a mano utilizzando un rigagnocchi
- Gli gnocchetti possono essere preparati tranquillamente il giorno prima, una volta che si sono ben essiccati potrete trasferirli in un'unica guantiera.
- Gli gnocchetti possono essere surgelati, quindi tuffati direttamente nell'acqua bollente.

12 commenti:

  1. Questo é uno dei formati di pasta che amo di più, ma farli mano...wow sei troppo brava credimi!!! Mi piace questo piatto sa proprio di delizioso!!! Bacioneeee, Imma

    RispondiElimina
  2. Ma che delizia di prima mattina! Adoro questo tipo di pasta e poi... il ragù sfumato alla birra non ci avevo mai pensato... grazie e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Buonissimi!!! mamma che bontà sei stata bravissima compliemnti!!

    RispondiElimina
  4. Non ho mai aggiunto la birra al ragù, potrei provare! :)

    RispondiElimina
  5. Ma che beeeelli!....come ti sono venuti bene!!!...e con questo condimento...che dire...ottimi!!!!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia l'attrezzo per fare questi gnocchetti sardi!! son bellissimi e molto buoni.. e meravigliosamente conditi con quel ragù... smack e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  7. sono uno spettacolo Nati! quanto sei brava a fare questi piatti!
    sai, io sto un pò meglio, poco poco e ho paura a dirlo, ma a te ci tenevo a farlo sapere, grazie di essermi così vicina!!!!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. un piatto fantastico e super invitante!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. hai la macchinetta per farli?? Mitica, la voglio pure io ^____^ il piatto è magnifico, gustoso e saporito, mi piace !!!!

    RispondiElimina
  10. Complimenti un super piatto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Caspita, ma sono perfetti, bravissima!! ... e chissà che buoni! Per non parlare poi della crostata di frutti di bosco di qualche ricetta fa...doveva essere divina!
    Perdonami, ultimamente non mi soffermo troppo nei blog "classici", mi tocca soffermarmi di più sui blog Dukan, un po' per esigenza un po' perchè vedere tutte le vs meraviglie è quasi una sofferenza :-/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...