domenica 16 marzo 2014

Soufflé con funghi champignon e salsa alla zucca e gorgonzola


Il soufflé era una preparazione che aspettava di essere fatta ma per la quale non mi decidevo, per timore di non riuscire, per paura della lunghezza e della laboriosità. Avevo gli stampi da molto tempo ma li ho sempre usati per altre cose (come porta muffin ad esempio)! Poi, come spesso accade per quasi ogni sfida di MTC, ecco una prima volta che ti permette di sperimentare e provare.
Le cose sono più facili a farsi che a dirsi ed è stato proprio il caso del soufflé proposto da Fabiana per la sfida MTC di questo mese.
Facilissimo, buonissimo e mi è anche riuscito bene!! Pensavo di dover fare le foto ad un soufflé sgonfio, che tanto nel passaggio dal forno al tavolo non avrebbe retto. Ed invece eccolo li. Si è fatto pazientemente fotografare, afflosciandosi piano piano! Che soddisfazione e che bello affondare il cucchiaio in quella nuvola di leggerezza!
Mi piaceva molto l'idea del gorgonzola nella ricetta di Fabiana ma siccome non piace a mio marito ho deciso di trasferirlo nella salsetta che avevo in mente. Unica pecca sono gli champignon, che ho scelto di inserire nella preparazione di base, per quanto li ho triturati (in maniera grossolana però) se ne sono scesi sul fondo del soufflé. Ma nulla di grave a mio parere! La salsetta completa alla grande!



Soufflé con funghi champignon e salsa alla zucca e gorgonzola
Per 6 soufflé (a me ne sono usciti 8)
- 300 ml di panna fresca
- 3 cucchiai di maizena da minestra
- 30 g di burro + quanto basta per ungere gli stampi
- 6 uova medie (io 5 medio-grandi)
- 300 g di funghi chamignon
- Abbondante prezzemolo
- 1 aglio
- Sale e Pepe
- Formaggio per ricoprire i fondi ed i bordi degli stampi (io ho usato un formaggio molto stagionato grattugiato)

Per la salsetta alla zucca e gorgonzola
- 200 g di zucca
- 1 porro
- 2 patate piccole
- 1 cucchiaio di olio d'oliva
- Sale
- 80 g di gorgonzola dolce

- Preparare la salsetta. Sobbollire e a fiamma dolce la zucca tagliata e cubetti, il porro a rondelle e le patate sbucciate ed intere in acqua a sufficienza a coprirle (ho lasciato le patate intere perché non le ho usate per la salsetta ma solo per insaporire il brodo vegetale). Salare come raggiunge il bollore e addizionare l'olio d'oliva gli ultimi 5 minuti.
- Frullare la zucca ed il porro e addensare il passato in circa 150ml di brodo, quindi aggiungere il gorgonzola privato della crosta esterna e ridotto a pezzi piccoli. Tenere in caldo

- Preparare il soufflé. Con un pennello imburrare abbondantemente gli stampi, avendo cura di ungere bene il fondo, gli angoli ed il bordo. Cospargere con il formaggio grattugiato e riporre in frigo.
- Pulire gli champignon, tagliarli a fette e saltarti in padella con 1 cucchiaio di olio d'oliva e l'aglio, addizionare il prezzemolo lavato (io non l'ho tritato). Salare e pepare.
- Mescolare la maizena con poca panna fresca e portare a bollore il resto.
- Come la panna comincia a bollire, addizionare il mix di panna e maizena e continuare la cottura a fiamma dolce, continuando a mescolare, fino ad ottenere una crema spessa.
- Allontanare dalla fiamma, addizionare il burro mescolando sempre, quindi i tuorli, uno alla volta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato assorbito bene. Importante: mescolare bene con una frusta a mano ad ogni aggiunta di tuorlo.
- Sminuzzare ulteriormente i funghi, trasferirli al composto, salare e aggiungere altro pepe eventualmente.
- A parte montare gli albumi a neve non troppo ferma e aggiungerli in due/tre riprese il composto di uova e funghi, eseguendo movimenti dal basso verso l'alto per non sgonfiare la massa
- Trasferire negli stampi da soufflé ed infornare in forno caldo e statico, preriscaldato, a 200°C per circa 18 minuti (io li ho lasciati 20 minuti).
- Servire subito, accompagnati dalla salsa preparata e tenuta in caldo.


Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di marzo

24 commenti:

  1. Davvero brava Natalia!
    Non solo si sono gonfiati tanto e benissimo, ma sono pure stati collaborativi e si sono lasciati ben immortalare.
    Apprezzo molto anche il colore, la crosta è sottile e perfetta, direi....da manuale!
    I funghi si sono accomodati al fondo perchè il peso naturalmente li fa scendere, forse un taglio più minuto aiuterebbe una miglior distribuzione nel composto;))
    Normalmente quando c'è questo "problema" si parte con una bella botta di calore per i primi 3/4 minuti per bloccare l'ingrediente nel composto e non farlo scendere, ma in questo caso non sarebbe stato produttivo, considera che la temperatura al cuore del soufflé non deve superare i 70° sennò addio a quella nuvola di sapore che tu tanto hai apprezzato:))))
    La salsa risponde ai miei gusti totalmente, dolcezza, cremosità e tutto il sapore deliziosissimo dello zola.
    Brava Natalia, mi sei proprio piaciuta:)))

    RispondiElimina
  2. Non ho mai fatto i soufflè in vita mia.. ma i tuoi son così belli gonfi.. e con quella salsetta di accompagno.. E pazienza peri funghi sul fondo.. credo sia normale.. troppo più pesanti rispetto alla leggerezza del soufflè.. Baciotti e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia! Hanno un aspetto magnifico e chissà che buoni!

    RispondiElimina
  4. brava brava brava! anche il mio sarà simile in qualche dettaglio...ahaha, puoi immaginare! dieci e lode per la tua preparazione!

    RispondiElimina
  5. Sono perfetti, altrochè! Brava davvero :)

    RispondiElimina
  6. che bellissima ricetta!! baci cara felice weekend!! :)

    RispondiElimina
  7. i souffle' sono sempre una sfida...ti sono venuti benissimo!complimenti

    RispondiElimina
  8. Ma un soufflé....ma con i funghi champignon??? Visto il risultato, posso solo gridare che TU SEI MAGICA!!!!! Il risultato mi sembra perfetto e il sapore ancor di più, ne sono sicura, brava Nati!
    Un abbraccio forteeeee

    RispondiElimina
  9. Ciao, pure noi siamo un po' timorose verso i suffle, sia per l'attenta preparazione che richiedono, sia per l'elevato numero di uova necessarie (ne tolleriamo poche). Ammettiamo però che i tuoi sembrano davvero ben riusciti, e la salsina alla zucca per accompagnare è una vera chicca! Complimenti, per essere la prima volta...tanto di cappello!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Non ho mai fatto un soufflé ed i tuoi mi invogliano a provare.
    Bravissima,un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Sembra ottimo!!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  12. io ancora non ci provo ancora per paura
    ma che bella riuscita la ricettadi fabiana deve essere collaudata vedo risultati sorprendenti
    e la salsa è favolosa un bacione

    RispondiElimina
  13. oh, bene, questi sono i post che piacciono a me: quelli da post esorcismo, che ti fan dire "ma dai, è tutto qui?"- e da oggi in poi non ce ne sarà più per nessuno, ramequin compresi. Orrima combinazione, molto autunnale e molto comfort, con quel tocco del gorgonzola nella salsa che dà un ulteriore sprint di sapore. Un consiglio: la prossima volta che vuoi preparare un sougglè ai funghi, prova a polverizzare dei porcini secchi: basta solo un cucchiaino e non ci sarano problemi di distribuzione degli ingredienti nel soufflè. E comunque, concordo con Fabiana, perchè ti è riuscito davvero bene. Brava!

    RispondiElimina
  14. Che belli questi mini sufflè! Io li ho fatti poche volte ma è sempre una soddisfazione, goloso il tuo ripieno! Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  15. Brava, Natalia, risultato eccellente e poi un mix di sapori che convincerebbe tutti!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ma sono meravigliosiiii!
    E hanno avuto anche più pazienza dei miei che si sono invece afflosciati...
    E vogliamo parlare poi della salsa con zucca e gorgonzola che è un binomio che stra-adoro???
    Complimentissimi!

    RispondiElimina
  17. hai avuto un gran da fare, ma ti sono venuti una meraviglia!!
    A questo punto mi devo decidere anch'io..ancora non li ho fatti.
    Un abbraccio e buona serata
    Inco

    RispondiElimina
  18. maremmina cara... io non ho ancora pubblicato e mica lo so se lo farò mai... comincio a tremare al pensiero di pubblicare una tale banalità a confronto con le vostre meraviglioseproposte!!!!
    bellissima versione di soufflé! : )

    RispondiElimina
  19. Uaooo sei stata bravissima! Sono bellissimi spompatissimi! Questo abbinamento con funghi e zucca è ottimo per me che sono vegetariana! Ancora complimenti, baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  20. Delizioso e profumato: una meraviglia questo soufflé!

    RispondiElimina
  21. semplicemente splendido......

    RispondiElimina
  22. abbiamo scritto la stessa introduzione, cocotte pronte ma paura di provare, invece i miei come i tuoi sono perfetti!
    Baci

    RispondiElimina
  23. la tua ricetta mi convince, eccome......questi sono i gusti che preferisco, i funghi ci stanno benissimo e la tua salsa è semplicemente fantastica! complimenti!

    RispondiElimina
  24. Alla fine non c'era molto da temere non è vero? Oltre tutto il risultato dà molta soddisfazione, come ne tuo caso ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...