giovedì 18 settembre 2014

Riso speziato con bocconcini di coniglio

 
Settembre è un mese di nuovi inizi tra cui anche il desiderato ritorno delle sfide dell'MTC.
Acquaviva ci propone il riso questo mese e in un post dettagliato ci spiega per bene tre principali tecniche di cottura, regalandoci tante belle informazioni e consigli preziosi.
Io ho scelto la cottura pilaf per un riso molto speziato e intensamente profumato. Ho preferito la carne di coniglio per la sua dolcezza e delicatezza di gusto, altre carni avrebbero prevalso troppo sull'insieme dei sapori, mentre in questo caso le spezie scelte si sono amalgamate bene alla nota tenue del coniglio.
 

Riso speziato con bocconcini di coniglio
Dosi per 4/6 persone
- 200 g di riso parboiled
- 150 g di bocconcini di coniglio
- 400 g di brodo vegetale
- 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 1 cipolla
- 2 bei rametti di rosmarino fresco
- 5 foglie di salvia
- 1 cucchiaino colmo di sedano essiccato
- 2 cucchiaini colmi di curry
- 1 cucchiaino colmo di maggiorana
- Sale

- Sciacquare il riso 2 o 3 volte.
- In un tegame dai bordi alti, scaldare l'olio e tuffarvi la cipolla e la salvia tritate, gli aghi di rosmarino, la maggiorana e il sedano
- Cuocere a fiamma dolce per uno  o due minuti, poi aggiungere la carne e il riso, quindi proseguire sempre a fiamma dolce, rigirando spesso, per altri sette o otto minuti, a questo punto addizionare il curry, lasciar insaporire e aggiungere il  brodo, coprire con carta alluminio, lasciando un piccolo sfiato e lasciar cuocere per circa 15 minuti, rigirando di tanto in tanto.
- Spegnere, lasciar riposare e servire.

Wok terracotta Domo
Con questa ricetta partecipo all'MTC di settembre N41



19 commenti:

  1. Sei stata rapidissima nella speigazione e questo per me è un bene.... immagino il profumo, ma ancora di più la bontà della tua ricetta, baci Flavia

    RispondiElimina
  2. ottima la scelta del coniglio, che deve essere venuto morbidissimo, interessante il curry a compeltare le erbe ed insolito il sedano essiccato. Che varietà di riso parboiled hai usato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalena, ho usato il basmati parboiled! Grazie a te e buon lavoro!

      Elimina
  3. mi piacciono i piatti unici, questo e' molto ricco e saporito. Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Adoro questi risi speziati,col coniglio poi..:-PP
    Bravissima,bacioni

    RispondiElimina
  5. Brava Natalia! Io sono indietrissimo con l'MTC di questo mese! Di questo riso mi sembra di sentire il profumo! Adooooooro!

    RispondiElimina
  6. Deve essere buono questo riso: profumato e saporito.

    RispondiElimina
  7. Ciao Natalia, uffi uffi...la mia blogroll non si aggiorna e nemmeno i miei post sulla tua, ma perchè? TORNANDO AL TUO RISO...DEV'ESSERE SQUISITO, SECONDO ME HAI SCELTO PROPRIO IL TIPO GIUSTO DA ABBINARE ALLA CArne...immagino il sapore...io non so se parteciperò questo emse e i prossimi, mi sono un pò stancata...ma mai dire mai!

    RispondiElimina
  8. Quindi cuoci insieme riso e coniglio...Bene ho preso nota per questo piattino davvero invitante e poi il riso con questo tipo di cottura mi piace davvero tanto!Grazie tesoro,un bacino!

    RispondiElimina
  9. Che buono!!!!!! son curiosa di abbinare coniglio e urry!!!!! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  10. uso poco le spezie, devo rimediare è molto molto invitante!!! baciiiiii

    RispondiElimina
  11. Ciao, che bella ricetta gustosa, da provare.....
    Sul post di oggi ti ho nominato, spero ti faccia piacere.
    Buona giornata, baci

    RispondiElimina
  12. Un risotto insolito per me, non ho mai messo il coniglio, devo provare perchè ha un aspetto meraviglioso! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. prima o poi mi ci convertirò, al riso parboiled... devo avere delle remore ataviche, forse anche legate al fatto che mia suocera ci fa il risotto (giuro) e le rare volte che l'ho comprato, l'ho lasciato scadere, intonso. In questa sfida, sto vedendo un bel po' di piatti convincenti, che lo utilizzano e la mia anima genovese freme su questa tua proposta, visto che ha come protagonista la carne per eccellenza, di noi liguri, vale a dire il coniglio. Che tu tratti con una versatilità divertente ed intrigante, portandoci prima sul versante della tradizione, con le erbe aromatiche, e poi virando di netto con le spezie del curry: un vero piatto fusion, molto più di quanto non possa sembrare a prima vista, che ha nella tua bravura la garanzia della sua ruscita e del suo gradimento.
    ... e se lo facessi col basmati? :-)
    (hai licenza di mandarmici, e pure senza passare dal via :-)
    Un bacione e grazie per regalarci ogni volta partecipazioni di questo livello!

    RispondiElimina
  14. una ricetta che valorizza al meglio la carne del coniglio un po dimenticata

    RispondiElimina
  15. Ciaooo.. navigando tra i blog sono capitata nel tuo e ne sono rimasta affascinata.. quindi hai una nuova follwer!!! :-)
    Marinuccia
    http://primipassiincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. ottimo piatto!!ciao cara buona settimana :)

    RispondiElimina
  17. buono ilo riso! e così potrebbe essere un modo per poter ri-apprezzare la carne di coniglio.
    baci.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...