venerdì 10 ottobre 2014

Crostata rustica con melanzane e funghi

Torta rustica

Il periodo delle melanzane è quasi al termine, ma qualcuna dall'orto ancora mi arriva.
Oggi quindi vi propongo questa ricca crostata rustica, dove gli ultimi ortaggi viola sono accompagnati dal buon sapore dei primi porcini di quest'anno! Un connubio perfetto direi! Il tutto completato da ottime olive verdi, capperi all'aceto di vino ed un filante cuore al prosciutto e formaggio. Spazzolata in un attimo!


Crostata rustica con melanzane e funghi
Dosi per 6/8 persone
- Una confezione di pasta sfoglia rotonda
- 200 g di funghi porcini
- 4 grosse melanzane
- 150 g di prosciutto cotto
- 100 g di formaggio a fette
- 20 olive verdi giganti
- Una manciata di capperi all’aceto di vino
- Origano
- 3 spicchi di aglio
- olio extravergine di oliva
- Sale

- Eliminare i residui terrosi  dai funghi con un panno pulito, quindi passarli brevemente sotto l’acqua corrente e asciugarli, senza condimento, in una padella antiaderente a fiamma dolce
- Aggiungere ai funghi l’olio d’oliva e 2 spicchi di aglio puliti e cuocere a fiamma moderata per circa 7/8 minuti, spegnere e salare
- Lavare, asciugare e tagliare a dadini le melanzane, quindi trasferirle in una scodella con acqua e sale grosso per una decina di minuti, in modo che perdano l’amaro; trascorso questo tempo, strizzare le melanzane dall’acqua in eccesso e friggerle in abbondante olio bollente con uno spicchio d’aglio, quindi prelevarle con un mestolo forato, eliminando l’aglio, e condire con abbondante origano (non salare)
- Tagliare le olive verdi giganti a fette e mescolarle con i capperi all’aceto di vino, le melanzane e i funghi
- Preparare la crostata. Stendere la sfoglia in uno stampo rotondo, adagiarvi sul fondo le fette di cotto, il formaggio filante e il ripieno di melanzane,  funghi, olive verdi giganti e capperi all’aceto di vino
Infornare a 200°C per circa 25 minuti.

14 commenti:

  1. davvero un connubio perfetto in questa crostata...
    da provare ...
    lia

    RispondiElimina
  2. Io adoro le torte salate, soprattutto con le melanzane! :)
    Hai utilizzato alcuni prodotti Zuccato e li utilizzo anch'io per le mie ricette... Sono ottimi! Ti auguro una buona giornata.

    www.latavolaallegra.it

    RispondiElimina
  3. Buonissimi le torte salate, poi con il ripieno che hai messo tu questa quiche ha quel tocco autunnale che mi piace tantissimo!!! Un abbraccio Natalia!!!

    RispondiElimina
  4. Anche io ieri sera avevo voglia di torta rustica.. La tua è decisamente gustosa!! smack

    RispondiElimina
  5. Ci credo che è finita subito.

    RispondiElimina
  6. una vera squisitezza questa, brava.
    ho anche io qualche melanzana ancora, devo provarla ;-)
    baci.

    RispondiElimina
  7. MERAVIGLIOSA, RICCA DI INGREDIENTI SAPORITISSIMI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Direi un connubio perfetto di questi ingredienti che segnano un po' due stagioni.

    Fabio

    RispondiElimina
  9. infatti io nell'orto ho ancora molte melanzane e zucchine fresche in serra, ho il bosco dietro casa ma i funghi (che adoro) non li trovo, non li vedo, sono proprio negata uffa! vengo a cena da te ok?

    RispondiElimina
  10. mi piace molto quest'idea di mettere insieme melanzane e funghi è più che interessante

    RispondiElimina
  11. La torta rustica come questa è il mio comfort food.... buonissima, buonissima!!! Un bascione!

    RispondiElimina
  12. Ciao amica! anche se su questa crostata passo, perchè alcuni ingredienti non sono tra i miei preferiti, un saluto lo faccio volentieri anche per chiederti come va...il week end. ti penso, e ti abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Golosissima e autunnale,brava come sempre!!!:-))
    Ciao bacioni

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...