giovedì 29 gennaio 2015

Involtini di verza con risotto di zucca in salsa di arancia e uvetta per Myricettarium

risotto con la zucca

Tra i blog che più adoro seguire, uno spunto continuo, con tante (ma tante) ricette, fattibili, facili, che invogliano subito a mettersi ai fornelli, il tutto accompagnato dalla sue calda e dolce accoglienza e dalle sue simpatiche previsioni meteo con un evviva al sole e un uffa alla pioggia. Parlo di myricettarium, blog che sicuramente in molti conoscerete, "condotto" da Claudia con la partecipazione di Ric, Rughetto e da poco anche Zoe (nell'ordine: fidanzato, tartaruga e gattino).
 
Ogni mese, Claudia ci propone una delle sue ricette e l'estratta di turno potrà cimentarsi nel rielaborala, rimanendo fedele agli ingredienti di base, o meglio quelli che caratterizzano la ricetta stessa. Un giochino simpatico, a cui partecipo praticamente dall'inizio!
Avrete capito che l'estratta di gennaio per la sua rubrica "tu come la cucineresti" sono io!
E questo mese mi è toccata una ricetta favolosa: due ortaggi che amo alla follia, zucca e verza (perché di sole verdure vivrei), con la sorpresa dell'uvetta tra gli ingredienti!
Una ricetta che non mi ha per niente spaventata: amo i sapori agrodolci e soprattutto provare nuovi abbinamenti.
Claudia ha messo l'uvetta negli involtini, io l'ho lasciata fuori. Ma ci voleva qualcosa che l'accompagnasse però e qui è venuto in aiuto mio marito suggerendomi una salsa all'arancia.
 
Un piatto dove il sapore agrodolce è bello forte ma non stucchevole. Ogni boccone si gusta con piacere, lasciando un bel sapore e la voglia di quello successivo. Mi sono pappata 3 bei involtini e vi assicuro che il giorno dopo avevo voglia di rifarmeli.
Cara Claudia ti ringrazio tanto!



Involtini di verza con risotto di zucca in salsa di arancia e uvetta
Fonte ricetta: myricettarium

Dosi per 7 involtini
- 7 foglie di verza
- gr. 230 di riso chicco lungo
- gr. 250 di zucca già pulita
- 1/2 cipolla
- olio extravergine di oliva
- brodo vegetale

- noce moscata
- pepe nero
- parmigiano grattugiato
- vino bianco secco
- pangrattato

E ancora
- 4 piccole arance
- 1 cucchiaio da tavola di zucchero
- una manciata di uvetta sultanina



- Mettete l'uvetta in ammollo in acqua tiepida.
- Togliete alla verza le prime foglie belle grandi, sciacquatele e sbollentatele per non più di 5/7 minuti in acqua bollente oppure passatele al microonde negli appositi contenitori alla funzione massima per non più di 5 minuti.
In una larga padella soffriggete nell'olio la cipolla tagliata a pezzetti, unite la zucca tagliata a cubetti e fate cuocere finché sarà morbida. Aggiungete il riso, fatelo tostare qualche istante dopodiché bagnate con il vino ed attendete che evapori. Cuocete il riso, finché non raggiungerà i 2/3 della cottura, unendo brodo caldo di tanto in tanto. Spegnete la fiamma, il pepe nero, la noce moscata e il parmigiano e fate riposare per 10 minuti.
- Prendete le foglie di verza ed adagiate su ciascuna di esse un cucchiaio abbondante poco più di ripieno (dipende dalla grandezza delle foglie), sovrapponete i due lembi più lunghi e poi ripiegate  le estremità, dovrete ottenere dei fagottini. Adagiate gli involtini su una pirofila unta di olio alla base. Spolverizzate di parmigiano e di pangrattato, passate un filo di olio e bagnate con pochissimo vino. Infornate in forno già caldo a 190° per circa 30 minuti + ulteriori 5 con grill.
- A parte, spremete il succo di 3 e ½  arancia  e tagliate la metà di arancia rimasta in fette sottili poi scaldate il succo con lo zucchero, lasciate addensare qualche minuto, aggiungete l’uvetta e le fette di arancia  e lasciate insaporire.
- Servite gli involtini tiepidi con il succo di arancia caldo, le fette di arancia e l’uvetta.

15 commenti:

  1. Che buono questo piatto Natalia! E' assolutamente di stagione - verza e arancia - è molto originale e la nota agrodolce data dall'uva passa è assolutamente in linea con i miei gusti. Ottimo!

    RispondiElimina
  2. Buonissimo l'involtino.. oggi è freddo, avere due foglie di verza a portata di mano non sarebbe stato malissimo! Un bascione bella gioia!!

    RispondiElimina
  3. ti sono venuti splendidi, che ottima idea la salsa all'arancia!!!!!!Bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. E' vero, Claudia non ne sbaglia una
    !...ma anche tu non scherzi.....
    Che meraviglia, fanno una gola..........

    RispondiElimina
  5. sono bellissimi questi involtini, bacioni cara buona serata :)

    RispondiElimina
  6. Ohhhh ma che belli, che bellissima idea...complimenti!!!
    Ti aspetto presto da me,
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  7. Chissà che bontà i tuoi involtini!!!
    Bravissima Natalia!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Ciao Natalia, che bontà! amo i sapori agrodolci e penso che proverò questi involtini al più presto! Grazie per il suggerimento, un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  9. gli involtini di versa con dentro il riso non li avrei mai pensati ma so già che li adorerò...quindi li faccio domani!

    RispondiElimina
  10. ah, tesoro, domani faccio le ciambelline al forno, per i compagni di pattinaggio di anais e gioele ;) tieni le dita incrociate per me!

    RispondiElimina
  11. che grande ricetta, mi piace molto il ripieno del fagottino con la verza fatto con il risotto ma molo gustoso e raffinata quell'accompagnamento con arancia e uvetta

    RispondiElimina
  12. Che magnifica rivisitazione, tra te e Claudia di certo le belle idee non mancano!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. gustosissimi questi involtini!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. Nataliaaaaa eccomi qui finalmente!!!!! son stati 2 giorni frenetici nei quali non son stata mai a casa.. Ma che bella presentazione.. grazie per le tue belle parole.. sei una delle blogger alle quali sono più affezionata.. e lo sai!!!!! Grazie di cuore per aver partecipato (lo fai da sempre).. e per aver fatto una variazione che mi piace da morire!!!!! Ti abbraccio forte forte forte... :-***** Buon sabato!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara. Grazie a te, la tua è una rubrica che mi piace tanto e grazie a questo gioco ho scoperto un abbinamento insolito ma piacevole. Baci.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...