lunedì 12 gennaio 2015

Risotto allo champagne con gamberetti e pere

Risotto con le pere

Oggi vi presento un risotto delicato ma gustoso. Un primo piatto nel quale pochi ingredienti si amalgamano alla perfezione tra loro dando vita ad un equilibrio di sapori piacevole e interessante, direi quasi intrigante!
Un risotto cremoso, che si lascia gustare con vero interesse.

Risotto gamberetti e pere

Risotto allo champagne con gamberetti e pere
Dosi per 2 persone
- 200 g di riso
- 400 g di pere sode
- 200 g di gamberetti sgusciati
- 1 piccolo scalogno
- 3 cucchiai di olio extravergine di oliva Dante
- Una noce di burro
- 100 ml di champagne
- Maggiorana
- Sale
- Brodo vegetale quanto basta (preparato con patata, carota, cipolla e sedano)

- Sbucciare e dividere in quattro parti la pera, tagliarne i 3/4 in piccoli tocchetti e conservare il resto per la guarnizione finale
- Saltare brevemente i gamberetti nel burro, salare, spegnere e tenerli da parte.
- Appassire lo scalogno nell'olio, tostarvi il riso, aggiungere i pezzi di pera e la maggiorana, sfumare con lo champagne
- Portare a cottura il riso addizionando uno o due mestoli di brodo caldo. Aggiustare di sale se serve
- Verso fine cottura addizionare anche i gamberetti
- Servire caldo, guarnendo con la pera rimasta tagliata a spicchi sottili

12 commenti:

  1. Buongiorno Nat!!!
    Come state!!?? Trascorse bene le vacanze?? Noi tutto ok!! Sto riemergendo molto lentamente dal limbo vacanziero...mi sembra di essere tornata ragazzina quando appena finite le vacanze da scuola, correvo al calendario per controllare quando iniziassero le successive...ed è quello che ho fatto anche quest'anno il 7 di gennaio!!! Sono irrecuperabile!!!
    Davvero intrigante questo risotto, un mix di sapori e consistenze davvero particolari!!!

    Un abbraccio grande grande e buona settimana
    monica

    RispondiElimina
  2. Nat che bello il risottino... pieno di profumi, molto particolare, complimenti cara!!! Buona giornata, buona settimana <3 Un bascio

    RispondiElimina
  3. Gamberetti e pere ecco.. sono un accostamento nuovo epr me.. E' tanto chiccoso.. poi io adoro i risotti!! Baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  4. Che bell'abbinamento cara,complimenti mi piace.. :-))
    Bacione

    RispondiElimina
  5. Un matrimonio di sapori ottimo.

    RispondiElimina
  6. IO L'HO FATTO SOLO CON I GAMBERETTI, PENSO CHE LO CHAMPAGNE DIA QUEL TOCCO IN PIU', UN PIATTO MOLTO DELICATO E GRADEVOLE. BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. mmmm...ne immagino la bontà, l'accostamento di sapori è assolutamente perfetto!
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  8. Una ricetta e una descrizione da vera chef, oggi qui si va davvero sulle 5 stelle!!!!! dita incrociatissime per voi :)

    RispondiElimina
  9. Che risottino raffinato e delizioso, davvero ottimo, brava Natalia!!!!

    RispondiElimina
  10. che spettacolo!!mi inviti a cena?

    RispondiElimina
  11. un piatto sciccoso cara Natalia..
    Profumato e dolce allo stesso tempo.
    Un bacio a tutti!

    RispondiElimina
  12. Ciao Natalia! il piacere di conoscerti è mio, grazie anche per essere passata a salutarmi sul mio blog... :)
    Questa ricetta mi incuriosisce, mi chiedo come si sposi l'acidulo della pera con lo champagne (o mi sbaglio?)... è da fare, ti faccio sapere quando la provo... il che potrebbe essere anche molto presto, se la vede mio marito ahaha
    un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...