lunedì 9 marzo 2015

Treccine alla ricotta di Montersino

Ricette Motersino

In molti conoscerete queste delicate treccine alla ricotta di Luca  Montersino.
Sono facilissime da fare, si perde più tempo a scrivere ingredienti e procedimento che a realizzarle, inoltre si mantengono morbide e golose per 2/3 giorni.
Le ho provate anche con ricotta vaccina ma a essere sincera la ricotta di pecora è quella che rende meglio per questa ricetta, donando un profumo e un sapore migliore al prodotto finale.
Anche se la ricetta è super presente nel web io ve la posto comunque perché mi sono ripromessa di provare molte delle meraviglie che il maestro ci propone nei suoi libri, che vi assicuro, vale la pena di avere.


Treccine alla ricotta
(Fonte: croissant e biscotti di L. Montersino)
Dosi per 14 treccine
- 250 g di farina 00
- 250 g di zucchero semolato (per me 200g)
- 275 g di ricotta di pecora
- 8 g di lievito per dolci
- 5 g di sale
- 1 g di olio essenziale di limone
- 1 uovo
 
- Amalgamare tutti gli ingredienti per ottenere un composto morbido, non eccessivamente lavorato.
- Formare delle palline da 60 g l'una, quindi lavorarle per ottenere dei filoncini da piegare a metà e intrecciare
- Disporre le trecce su teglie rivestite di carta forno, pennellare con dell'uovo sbattuto (io ho usato latte), cospargere di zucchero semolato e infornare a 150 per 20 minuti.
- Sfornare e servire tiepide o fredde.

19 commenti:

  1. Da provare! Sicuramente la ricotta di pecora e' più saporita!! Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Nat che buone che sono.... i dolci con la ricotta mi piacciono da morire! Un bascione cara e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Bellissime e molto invitante. Buona domenica !

    RispondiElimina
  4. BELLE E BUONE, AMO LA RICOTTA NEGLI IMPASTI!!!BUON 8 MARZO, BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. ottime,bravissima sono perfette,felice festa della donna

    RispondiElimina
  6. da tuffare nel latte... tardi per la colazione? altrimenti le rubiamo per domaniiiii. buon otto marzo

    RispondiElimina
  7. Sono meravigliose queste treccine ...già ne immagino la morbidezza ^_^

    RispondiElimina
  8. li conosco ma scordo sempre di farli! ti son venuti benissimo! un bacio cara!!

    RispondiElimina
  9. Devono essere golosissime!!!
    Mi appunto immediatamente la ricetta e le provo!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  10. le conosco anche io sono assolutamente strepitose!!! Che delizia!
    Buonissima serata, un bacione

    RispondiElimina
  11. delle treccina interessante montersino offre dei spunti molto interessanti

    RispondiElimina
  12. buonissime le faccio anch'io :P buona settimana!!

    RispondiElimina
  13. le conosco ma non le ho mai fatte, le immagino soffici, e buonissime, sole o con marmellata, cioccolato spalmati sopra! buona settimana!

    RispondiElimina
  14. Io ad esempio non le conosco... mai messo ricotta nell'impasto di biscotti.. Devono essere golosissimi.. baci e buon inizio settimana .-)

    RispondiElimina
  15. Montersino è sempre una garanzia, conosco queste golose treccine!!!! Bravissima tu, sono una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  16. Le avevo viste tempo fa e avevo pensato di volerle provare, ma poi me ne sono dimenticata. Hai fatto proprio bene a riproporle.

    RispondiElimina
  17. Concordo con Elenuccia, girando tra i blog si vedono tantissime cose interessanti che vorresti provare, ma tra una cosa e l'altra molte finiscono dimenticate, meno male che c'è sempre qualcuno che le ripropone.....e del mitico Montersino, queste sono proprio da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. sembrano buonissime e poi se il maestro è lui di sicuro è il successo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...