giovedì 11 giugno 2015

Panini allo yogurt


Ultimamente panifico tantissimo, non solo con lievito madre ma anche con lievito di birra.
A parte il mio fidato pane di semola a lievitazione naturale, mi piace provare nuove ricette per scoprire pani dal sapore e dalla consistenza sorprendente.  
Questi panini allo yogurt per esempio sono veloci, morbidissimi e naturalmente buonissimi.


 
Panini allo yogurt
(fonte ricetta con mie modifiche: pane, pizze, focacce e torte salate Giunti Demetra)
- 450/500 g di farina (metà 0 e metà di semola rimacinata di grano duro)
- Un vasetto di yogurt bianco
- 300 ml di latte
- 10 g di lievito di birra
- 1 cucchiaino raso di zucchero
- 1 cucchiaino colmo di sale
- 1 cucchiaio di burro
 
- Sciogliete il lievito in poco latte, quindi versate tutto, tranne il burro ne cestello dell'impastatrice, sotto i liquidi e sopra le farine, e iniziate a impastare per almeno 10 minuti, quindi addizionate il burro morbido e continuate a impastare altri 5 minuti. Coprite con un telo e lasciate lievitare per circa 2 ore o comunque fino al raddoppio.
- Impasto a mano. Fate la fontana con la farina e versate al centro il lievito sciolto nel latte e il resto degli ingredienti, tranne il burro, lavorate energicamente per almeno 15 minuti, poi addizionate il burro morbido e continuate a lavorare ancora 5 minuti. Formate un palla e coprite con un canovaccio.
 
- Riprendete l'impasto e dividetelo in sei pani allungati (o in pezzi più piccoli se preferite) e adagiateli su teglia ricoperta di carta forno, quindi infornate in forno caldo 220°C per circa 20 minuti o fino a che diventano dorati.
 
Note
- I panini si mantengono molto morbidi anche il giorno dopo.



23 commenti:

  1. Sto cercando ricette di panini da conservare nel congelatore per la mia dieta. Questi mi sembrano perfetti, sostituendo 2 ingredienti.
    Grazie per averli presentati.
    Buona giornata cara.
    Vale

    RispondiElimina
  2. Che belli questi panini.. sembrano davvero morbidi!!!! proverò molto presto la tua ricetta!:-)

    RispondiElimina
  3. Ti sono venuti molto morbidi e ci vedo molto bene qualcuno ben imbottito con del prosciutto, formaggio e un pò di insalata.

    RispondiElimina
  4. Che morbidezza fantastica! La passione per i lievitati è davvero sfrenata anche per me, non smetterei mai di provare e sperimentare.
    Complimenti! A presto

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Nat sono sofficissimi questi panini, si vede da qui.... mi hai tentata.... Un bascione gioia!

    RispondiElimina
  7. Ciao Natalia,
    questi panini sono bellissimi!
    Sei sempre bravissima!
    A presto
    Ale
    http://golosedelizie.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. che bellezza naty sono uno spettacolo di morbidezza

    RispondiElimina
  9. Soffici e deliziosi questi panini, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  10. uso molto anch'io lo yogurt nei lievitati, vengono buoni e morbidi.
    Con la semola non ho provato, segno!! ^_^ ciaooooo

    RispondiElimina
  11. se metto l'olio anziche' il burro????non mi piace nel pane!!!!!Ricetta meravigliosa, la provo di sicuro, tanto da domani sono a casa!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  12. Ciao carissima..
    sono da te per fare merenda con i tuoi panini golosi e soffici.
    Sono una nuvola..ma che brava!!
    Un abbraccio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  13. Con la bella stagione, avanti e indietro con il mare, metto da parte la panificazione, ma segno la ricetta di questi morbidissimi ed invitanti panini che al piccolo di casa, matto per il pane, piaceranno tantissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  14. Ecco è il tempo che mi manca, divisa come sono tra due regioni, ma la voglia c'è ed è tanta.. e cresce di più quando vedo la morbidezza di queste brioche. Mi sa che nel weekend mi deciderò a sfornare qualcosa di morbido :)

    RispondiElimina
  15. Ma che meraviglia, sono sofficissimi, perfetti sia con il dolce che con il salato, bravissima!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  16. Sofficissimi. Ricetta da provare.

    RispondiElimina
  17. Ciao amica mia!!!!!! sto per tornare con più energie! e questi panini li farò in settimana, promesso! ti abbraccio e ti penso spesso, state bene? come procede?

    RispondiElimina
  18. Ciao Natalia, ti ringrazio di cuore per la visita e il bellissimo commento!
    Questi deliziosi panini allo yogurt sono uno spettacolo, io ho una vera passione per i lievitati, lasciati dire che questi sono perfetti e sicuramente deliziosi si vede dalla consistenza! Sei bravissima e non solo nella panificazione, questa mattina stavo ammirando le tue meravigliose ricette sono una più bella dell'altra, devi essere orgogliosa di te stessa! Complimenti!!!
    Un caro abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  19. Passa da me, scoprirai che sei in finale !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. famiglia fortunella la tua!! li prendi per la gola con le tue bontà! brava Natalia, sei una cuoca speciale! bacioni

    RispondiElimina
  21. una bella fonte ma anche un ottima rivisitazione e poi sono belli morbidi la morbidezza è importante per molte persone

    RispondiElimina
  22. Che bei paninozzi soffici soffici. Una foglia d'insalata, due fettine di pomodoro e due acciughine e io sono contenta come una bimba :-)

    RispondiElimina
  23. Uhhh Natalia,panifico tanto anch'io...dammi un pò di lievito che ci mischio un pò di tutto e vengono fuori sempre meraviglie!Modesta io vero?Beh coi lievitati ho feeling e tu non sei da meno,anzi hai anche più sintonia!Prendo un panino piuma e ti mando un abbraccio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...