mercoledì 1 luglio 2015

Crostata con frolla all'olio, senza uova e farcia allo yogurt greco e amarene

Sbrisolona
Alzatina Pavonidea
Questa crostata l'ho fatta ben due volte in una settimana.
La base è una frolla all'olio senza uova, leggera e croccante. La ricetta proviene dal blog di Laura, io l'ho replicata tal quale, riducendo giusto un tantino le quantità di zucchero. Per la farcia invece ho utilizzato una base cremosa allo yogurt greco e le mie immancabili amarene in conserva, che anche quest'anno non ho avuto modo di fotografare.
Il tempo è sempre troppo poco! Ho delle albicocche sciroppate che aspettano pazientemente di essere immortalate da più di una settimana. Riuscirò a farle arrivare su questi schermi? Chissà!
Intanto, almeno questa crostata ci è arrivata e vi assicuro che vale la pena di essere provata. La ricetta mi è stata chiesta da tutti quelli che l'hanno assaggiata.


Sbrisolona con frolla all'olio, senza uova e farcia allo yogurt greco
Dosi per uno stampo da 24 cm
Per la frolla all'olio (ricetta di Laura)
- 350 g di farina 00
- 150 g di zucchero (per me 100g)
- 80 ml di olio di semi
. 80 ml di acqua tiepida
- 1/2 bustina di lievito per dolci vanigliato
Per la farcia
- 170 g (una confezione) di yogurt greco allo 0% di grassi
- 2 o 3 cucchiai di zucchero a velo
- Confettura di amarene
- 2 cucchiai di sciroppo di amarene
 
- Preparate la frolla. Sciogliete lo zucchero in acqua tiepida. Fate la fontana con la farina setacciata e il lievito, quindi versatevi al centro prima l'olio poi l'acqua e iniziate a impastare, dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgete in pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
- Preparate la farcia. Lavorate lo yogurt greco con i due (o tre a vostro gusto personale e in funzione della dolcezza della vostra confettura) di zucchero a velo; a parte mescolate le amarene con lo sciroppo.
- Preparate la crostata. Stendete su un piano leggermente infarinato la frolla, quindi trasferitela in uno stampo per crostate ben imburrato e infarinato (se usate uno stampo in silicone come il mio non ci sarà bisogno di imburrare), rifilate i bordi in eccesso, quindi versate nel guscio prima la farcia allo yogurt, poi le amarene, distribuendole uniformemente.
- Sbriciolate la frolla rimasta sul resto del dolce o se preferite, stendete nuovamente e ritagliate le classiche strisce
- Infornate a 180°C per circa 30 minuti o fino a che la crostata non sarà bella dorata
- Sfornate e lasciate intiepidire o raffreddare prima di sformare
- Gustare fredda, meglio se il giorno dopo
 
 
Note
- Io ho utilizzato le amarene e il loro sciroppo preparati in casa, se non ne avete potrete utilizzare tranquillamente delle amarene sciroppate oppure della confettura di amarene

Stampo in silicone Pavonieda

23 commenti:

  1. buona,ottima ricetta per iniziare un nuovo mese,grazie cara da fare

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo!!!!! buona.. ma anche leggera! :-*

    RispondiElimina
  3. anche io, dove posso, sostituisco l'olio al burro, questa crostata è deliziosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Ci credo che ha piaciuto a tutti, ha un bel aspetto e poi, di gusto solo al immaginare, ma mi fido !

    RispondiElimina
  5. che bella versione di frolla all'olio, interessante e originale anche il ripieno con lo yogurt e le amarene

    RispondiElimina
  6. Che meravigliosa rivisitazione, la tua farcia deve essere buonissima, non ho dubbi che sia piaciuta a tutti!!! Grazie della fiducia e della citazione!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Ciao Natalia, che spendida crostata con questa farcia così deliziosa...una vera golosità sublime! Bravissima!!!
    Un abbraccio Laura<3

    RispondiElimina
  8. Questa me la annoto subito, grazie! :-)

    RispondiElimina
  9. queste sono le torte che amo...un pò rustiche, ma tanto tanto golose e buone!
    Chapeau!

    RispondiElimina
  10. Mi intriga molto questa frolla all'olio....credo che la proverò appena possibile! E il mix yogurt-amarene poi parla da se....io dovrò sostituire le amarene che mi sono state vietate...ma anche con fragole o pesche penso verrà da libidine!

    RispondiElimina
  11. la frolla all'olio la faccio spesso anche io ma mai senza uova, devo assolutamente provare la tua ricetta. Golosissimo il ripieno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Anch'io faccio spesso la frolla all'olio ma sempre con l'uovo, la tua versione mi intriga un sacco!!! Buonissima!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  13. Che supercoccola questa crostata Natalia, anche "senza" è davvero speciale, un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  14. Le foto invitano a provare questa crostata,bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. wow, intravista su fb, non potevo non passare a farti i complimenti... questa me la salvo!!! un bacione!

    RispondiElimina
  16. Ha un aspetto troppo invitante!

    Fabio

    RispondiElimina
  17. ok questo chiamasi amore a priva vista verso un dolce!!! *___*
    il mio pancino si è innamoratooooooo
    bellissima ricetta poi con le amareneeeee, io sono amarena dipendente!!!!!
    bravissimissima!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Ma che buona Natalia!! Questa me la salvo e la provo, mi ispira un sacco! Grazie e grazie anche a Laura

    RispondiElimina
  19. urca che buona! ed è anche molto bella!! sforni sempre delizie tu! bacioni

    RispondiElimina
  20. Wooo come è scic.
    Con il sapore amarognole delle amarene deve essere una squisitezza.
    Non vedo l'ora di sfornare anch'io crostate come queste, appena avrò tra le mani la marmellata fatta dalla mia mamma.
    baciotti

    RispondiElimina
  21. Natalia, mia sorella fa una ricetta simile ma con la ricotta e a me piace moltissimo. Proverò sicuramente anche la tua variante con lo yogurt.
    Buon fine settimana,
    V.

    RispondiElimina
  22. Molto interessante questa frolla all'acqua... e golosissimo il ripieno, brava Natalia!!!!

    RispondiElimina
  23. bellissima golosa e pure leggera questa crostata, mi piace!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...