lunedì 5 ottobre 2015

Maltagliati al farro con fagioli

pasta e fagioli

Con l'arrivo del freddo mi piace preparare piatti sostanziosi, caldi e corroboranti.
Oggi quindi una pasta rustica, ruvida e consistente, abbinata a un sugo classico che piace sempre tanto.
Ho scelto di preparare dei maltagliati questa volta, ma l'impasto si presta bene per farci delle belle tagliatelle, meglio ancora se ricce, oppure delle lasagne per ricette al forno ancora più sostanziose.
La pasta al farro è strepitosa, mantiene bene la cottura, anche se tagliata più sottile (la mia è un po' più spessa per questioni di gusto personale), trattiene molto bene i condimenti proprio per la sua porosità e, non da meno, ha un ottimo sapore.


Maltagliati con farina di farro e fagioli
Dosi per 4 persone
Per la pasta
- 200 g di farina 0 (oppure semola di grano duro)
- 100 g di farina di farro
- 3 uova L
Per il sughetto con i fagioli
- 250 g di fagioli lessati
- 50 ml di passata di pomodoro (suggerisco la salsa pronta)
- 1 costa di sedano
- 1 piccola cipolla
- 4 cucchiai di olio d'oliva
- peperoncino
 - Sale

- Preparate la pasta. Fate la fontana con le farine, rompete al centro le uova e iniziate a battere con una forchetta, poi pian piano amalgamate la farina alle uova. Iniziate a impastare con le mani, lavorando bene e energicamente la massa, per almeno dieci minuti, o fino a che sarà diventata omogenea e liscia. Coprite con una scodellina e lasciate riposare la pasta almeno 30 minuti.
- Riprendete l'impasto e stendetelo su un piano leggermente infarinato allo spessore desiderato (a me piace la pasta bella ciotta, quella che vedete in foto è un po' più spessa, circa 2mm al taglio, in cottura poi cresce ancora, quindi se la preferite più sottile tagliatela a 0.5 oppure 1mm, se lavorata bene la pasta non si rompe e mantiene benissimo la cottura senza sfaldarsi), poi tagliate delle strisce e da queste ricavate dei pezzi di pasta (della grandezza desiderata)
 
- Preparate il sughetto. In una capiente casseruola, appassite la cipolla tritata ed il sedano tritato nell'olio d'oliva.
- Versate la salsa di pomodoro, salate, lasciate insaporire qualche minuto, quindi aggiungere qualche mestolo di acqua bollente e come sobbolle i fagioli lessati (se li aggiungerete subito in cottura formeranno un bel sughetto cremoso, se invece li preferiti interi e non sfaldati addizionateli verso fine cottura, poco prima di aggiungere la pasta al sugo) e il peperoncino in polvere.
- Cuocete la pasta in abbondante acqua salta, con un cucchiaio di olio, per circa 8-10 minuti (dipende dallo spessore della pasta e gli ultimi minuti di cottura passatela pasta nel sughetto di fagioli e lasciate insaporire.
- Servite caldo.


19 commenti:

  1. E che ti devo dire... io adoro i primi con i fagioli.. e poi i maltagliati non ne parliamo! Tu poili hai fatti anche di farro... Bravissima!!! baci e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  2. Acquolina........ piatto strepitoso!!!!
    Troppo brava!!!!!
    baci
    Jorgette

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Questo piatto grida coccole e autunno!

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo questa pasta casalinga al farro, bravissima Natalia!!!!!

    RispondiElimina
  5. anche io ieri pasta e fagioli ma...pasta comprata...buhhhhhhh :(

    RispondiElimina
  6. che meraviglia questo piatto, bravissima!!

    RispondiElimina
  7. Con la pasta fatta in casa è tutto un altra cosa. Molto buoni !

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questa pasta!

    RispondiElimina
  9. la domenica e la giornata di fare la pasta fatta in casa anche io ieri pasta fatta in casa ma tagliatelle ^_^ la mi mamma ogni volta che faceva i ceci cera la pasta fatta in casa e l'adoro e non ce di meglio che la forma più azzeccata sono i maltagliati ..
    un abbraccio da lia

    RispondiElimina
  10. Ma che brava!!! I maltagliati e fagioli li fa anche mia madre..anzi lei adesso li fa ancora pìù piccoli e con i fagioli sono una bontà..
    Certo i tuoi sono fatti con una farina di farro devono essere buonissimi.
    Mi hai fatto venir voglia di fagioli..Li cucino per domani, solo che non ho tempo per la pasta..
    Peccato !!
    Tutto bene grazie cara..solo che con la scuola e il piccolo in prima media..visto che è maschio è da seguire un pò, le altre due sono responsabili..
    Poi c'è il lavoro e ho sempre meno tempo..
    Baciotti a voi tutti .
    A presto

    RispondiElimina
  11. Bravissima Natalia piatto super!!! ciaoooooo

    RispondiElimina
  12. i maltagliati con i fagioli sono inassoluto il mio primo autunno inverno preferito, poi con i maltagliati fatti in casa .... una delizia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Tesoro....eccomi finalmente a passare da te!!!!!! Oggi finalmente mi sono ritagliata un'attimo per il mio blog....e anche per il tuo! Come state? Come stanno i tuoi due piccoli tesori? La tua ricetta mi piace un sacco....Ti mando un fortissimo abbraccio.....stefy

    RispondiElimina
  14. Ogni stagione deve essere connotata dai suoi piatti e questo mi sembra un perfetto piatto autunnale.

    Fabio

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono tantissimo questi piatti rustici e saporiti!!!
    Bravissima cara, un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Un primo da re!Pasta e fagioli è un piatto squisito,se poi ci aggiungi pasta fatta in casa e in modo perfetto,allora non ci sono commenti da fare.Bisogna solo accomodarsi e godere insieme ai propri cari....La tua cucina profuma assai cara....

    RispondiElimina
  17. NNO HO ANCORA PROVATO A FARE LA PASTA IN CASA CON IL FARRO, I TUOI MALTAGLIATI SONO PERFETTI!!!!BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  18. Immagino la bontà della pasta fresca con questo sughetto ai fagioli....mi inviti?????

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...