venerdì 23 ottobre 2015

Torta Damiana


Ho fatto questa torta due giorni dopo che Damiana l'aveva pubblicata sul suo blog. Ho aspettato giusto un pochino per pubblicarla, ma non più di tanto poi.
 Un dolce che vale veramente tanto. A noi è piaciuto a tal punto che l'ho rifatto subito, provando anche la conserva di gelso nero (che purtroppo non ho avuto modo di postarvi quest'anno) e la prossima volta lo farò con quella di uva fragola.
Siccome avevo salvato nel pc le foto fatte al dolce con il nome "torta Damiana"  ho deciso di lasciare così anche il titolo del post.
Un dolce golosissimo: un guscio di frolla burroso raccoglie una vellutata crema pasticcera macchiata qua e là da una buonissima confettura ai lamponi (ma se non ne avete va bene anche quello che più vi piace), il coperchio di pasta margherita dona morbidezza e accentua il sapore di una torta che profuma di cose buone e di casa.
Grazie Damiana.   
 
 
Torta Damiana
Ricetta di Damiana
Dosi per uno stampo in silicone da 24 cm di diametro
Con me in cucina stampo per crostate in silicone e alzatina  Pavonidea
 
Per la base di frolla
- 300 g. di farina 00 setacciata
- 120 g. di zucchero al velo
- 1 uovo e 1 tuorlo
- 120 g. di burro a tocchetti
- mezza bacca di vaniglia (io qualche goccia di estratto)
- un cucchiaino di lievito per dolci
- un pizzico di sale
 
Per la crema pasticcera
- 250 g. di latte intero
- 90 g, di zucchero semolato
- 2 tuorli
- 40 g. di farina 00
- il guscio di mezza bacca di vaniglia (io qualche goccia di estratto)
 
Per la base di pasta margherita
- 3 uova intere
- 90 g. di farina 00
- 60 g. di fecola di patate
- 90 g. di zucchero semolato
- 50 g. di burro fuso e raffreddato
- semini di mezza bacca di vaniglia (io qualche goccia di estratto)
- mezza bustina di lievito per dolci
- un pizzico di sale
 
Inoltre e soprattutto
un barattolino della composta di lamponi (ma anche gelso nero ci sta divinamente)
 
- Preparate la crema pasticcera. Portate il latte al bollore (con la buccia di mezzo limone), spegnete e aggiungete l'essenza di vaniglia
- Con una frusta a mano mescolate i tuorli con lo zucchero  fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro, poi aggiungete la farina setacciata e per ultimo il latte a filo. Addensate la crema su fiamma dolce.
- Trasferite in una ciotola, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare completamente
- Preparate ora la frolla Nel mixer o in una ciotola versate la farina setacciata, lo zucchero, i semini della mezza bacca di vaniglia (io essenza),il lievito e mescolate. Unite il burro freddo a tocchetti e sfregate fino ad ottenere briciole sottili. Mettete le uova e impastare velocemente, raccogliendo il composto in una palla che avvolgerete in pellicola e farete riposare in frigo almeno una mezz'ora
- Stendete la frolla allo spessore di mezzo cm e foderate una tortiera, avendo cura di rivestire anche i bordi. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta e coprite con la crema. Con un cucchiaino lasciate cadere sopra piccole quantità di composta di lamponi, così in ordine sparso. Rimettete in frigo, nel frattempo preparate la base di pasta margherita
- Per la pasta margherita, dividete i tuorli dagli albumi. Intanto fondete il burro a microonde o su fiamma bassissima e lasciate raffreddare. Montate prima gli albumi a neve ferma con parte dello zucchero e un pizzico di sale. Sempre con le stesse fruste montate i tuorli con lo zucchero restante e i semini della vaniglia messi da parte. Quando il composto sarà chiaro e spumoso, aggiungete a filo il burro fuso e sempre mescolando con delicatezza, unite le farine setacciate insieme al lievito.
- Aggiungete ora anche gli albumi montati e con movimenti dal basso verso l'alto incorporare delicatamente.
- Riprendete la tortiera con la frolla e la crema e con l'aiuto di una sac a poche distribuirvi sopra in modo uniforme.il composto di base margherita
Infornate a 170° per circa quaranta minuti fino a completa doratura
- Sfornate,lasciate intiepidire e sformate su un piatto da portata. Decorate a piacere con zucchero a velo. Servite tiepida o fredda
 
 

18 commenti:

  1. deliziosa, complimenti a te e a Damiana... queste sono le torte che danno soddisfazione! me la salvo! un bacione!

    RispondiElimina
  2. Damiana è preziosa, questa torta ne è un esempio. Complimenti anche a te per la riuscita.

    RispondiElimina
  3. O_O che meraviglia, con Damiana non si sbaglia ricette perfette e buonissime! E tu hai replicato alla grande!!! ciaoooooooo

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia è questa torta, molto golosa !

    RispondiElimina
  5. Mi fa un tale effetto leggere il mio nome ... ero al centro commerciale e le mie amiche mi hanno dato per dispersa,ero meravigliosamente sorpresa e grata!Guarda Natalia l'hai rifatta in modo perfetto,è bellissima e sono felice che vi sia piaciuta!Con la tua "confettura al gelso nero"sara' divina...Grazie ancora tesoro,ti bacerei!...giurooooo

    RispondiElimina
  6. Mi era piaciuta da Damiana e mi piace qui :-) Quel ripieno fa sognare :-) Un bacione

    RispondiElimina
  7. Questa torta mi aveva attirato tantissimo da Damiana...e quindi adesso...non ho scuse per non privarla, tu sei la mia garanzia! un bacio e buon week end...il mio sarà impegnativissimo e non potrò sfornare :( ps: anche io quando i bimbi si addormentano sento e penso le stesse cose che mi hai raccontato <3

    RispondiElimina
  8. che torta meravigliosa......bravissime tutte e due!!!

    RispondiElimina
  9. E' t'è venuta a dir poco meravigliosa!!!!!! Brava Damiana.. e bravissima tu!!!! Un bacione e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  10. notevole, di quelle torte che piacciono a me, ovvero non fanno una scena pazzesca con chissà quali decori da oreficeria..(che poi invece non hanno alcun sapore) ma che sono buonissime!

    RispondiElimina
  11. WOW. UN DOLCE DA SOGNO. BACI SABRY

    RispondiElimina
  12. Una perfetta torta della domenica, tanto golosa, bravissima!!!

    RispondiElimina
  13. Complimenti a te per questa deliziosa torta, da provare................. al più presto

    RispondiElimina
  14. Ciao tesoro come va?
    Che soddisfazione vedere un dolce bello, buono e cremoso come questo. Ti è venuto alla perfezione. Ma che brava e che pazienza.
    Non mangiarla tutta lascia una fetta anche a me.
    Un bacio e un abbraccio a tutti e buon inizio settimana.
    Inco

    RispondiElimina
  15. Che torta meravigliosa, ti è venuta benissimo e quell'interno cremoso con la confettura deve essere una favola!!!
    Baci

    RispondiElimina
  16. una torta che mi invoglia tantissimo, con quel ripieno delizioso, da copiare e mettere in nota!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...