lunedì 16 maggio 2016

Gnocchi verdi, all'acqua


Tutti conoscerete sicuramente gli gnocchetti all'acqua. Pratici e veloci da preparare e versatili da cucinare. Io non ho mai postato la ricetta, perché in rete è ben presente. Però vorrei anche che questo spazio fosse il più completo possibile. Quindi oggi gnocchetti all'acqua si, ma colorati. In questo caso con degli spinaci, ma vengono bene anche con bietole, broccoli, rape rosse e così via. Tutto sta nell'usare il passato di verdure bello caldo come l'acqua dell'impasto e ridurre un pochino il quantitativo di quest'ultima in funzione della quantità e acquosità degli ortaggi utilizzati.  


Gnocchi verdi all'acqua
Dosi per 4 persone
- 200 g di farina 00
- 200 g scarsi di acqua
- una bella manciata di spinaci (sia freschi che surgelati) o bietole o quello che preferite
 
- Pulite le verdure e sbollentatele in acqua bollente salata, meglio se le cuocete al vapore ma anche al microonde in appositi contenitori per 3-4 minuti alla massima potenza. Frullate le verdure ancora  calde
- Fate la fontana con la farina e versate al centro buona parte dell'acqua bollente (regolatevi con la quantità di verdure e con l'acqua in essere contenuta, diciamo 160g), iniziate ad amalgamare aiutandovi con una spatola, aggiungete anche le verdure frullate possibilmente ancora belle calde e impastate bene per ottenere un bel panetto omogeneo: regolatevi con l'aggiunta di acqua o farina.
- Formate gli gnocchetti, cuoceteli in abbondante acqua salta e condite a piacere.
 
Nota
- Naturalmente potrete colorare i vostri gnocchetti con curcuma, paprika, zafferano; arricchirli con erbette varie; in questi casi la quantità di acqua è quantità di acqua è quella indicata in ricetta.
- Per la versione bianca degli gnocchetti all'acqua le quantità di acqua e farina sono quelle indicate: potrete usare anche farina 0, integrale o miscele di queste.

11 commenti:

  1. da fare, bellissimi,grazie per la bella idea,buona settimana

    RispondiElimina
  2. Li conosco eccome!!!! buonissima questa variante con gli spinaci.. baci e buon lunedì :-D

    RispondiElimina
  3. ma certo che li conosciamo, ma i tuoi sono bellissimi!!!! Mai provati così tutti verdi...una bella idea! bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. Non li conoscevo, a vederli sembrano davvero molto buoni e gustosi! Più o meno è l'impasto che si fa da me per i "culurgiones" tipici dell'Ogliastra. complimenti li proverò sicuramente! bacione Mirta

    RispondiElimina
  5. Li conosco sì questi gnocchi, ma in versione verde sono unici, complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. Ad un piatto di gnocchi non riesco a dire di no e questa variante mi piace molto!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Da provare così colorati.

    RispondiElimina
  8. Ma sai che non li ho mai fatti all'acqua, ottimi i tuoi bei gnocchi verdi, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ho voglia di gnocchi...non so se è perchè è giovedì o perchè è tanto che non li cucino!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  10. Magari l'ho anche vista ma non la ricordavo, mi piace cosi verde da provare

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...