martedì 12 luglio 2016

Finger food di avena e lenticchie, rigorosamente cotti al forno


Avevo degli ingredienti da riciclare e ho realizzato questi semplici ma deliziosi finger food.
A casa hanno avuto tantissimo successo, tanto che hanno fatto uno tira l'altro. La panatura con i semi di sesamo e quelli di papavero, oltre ad aver creato un bel contrasto di colori ha aggiunto sapore e conferito consistenza.


Finger food di avena e lenticchie
- 250 g di lenticchie già cotte
- 100 g di avena sgusciata (per la sua cottura vedi il post qui)
- 1 uovo piccolo
- 40 g di formaggio grattugiato
- Sale
- pangrattato quanto basta
- semi di sesamo e di papavero

- In una terrina amalgamare l'avena cotta e ben asciutta, le lenticchie, l'uovo, il formaggio, il sale e tanto pangrattato quanto basta per ottenere un composto che sta insieme, morbido ma non molto compatto.
- Formare le polpettine e passarne metà nei semi di sesamo e metà nei semi di papavero, avendo cura di mettere pochi semini alla volta nel piatto.
- Trasferire le polpettine su teglia rivestita di carta forno e infornare a 170°C per 18-20 minuti circa
- Servire tiepide o fredde

Nota
- Questi finger food possono essere preparati tranquillamente il giorno prima


6 commenti:

  1. mi piacciono molto queste polpettine!! Da fare sicuramente

    RispondiElimina
  2. Ci credo che una tira l'altra, un ottimo riciclo !

    RispondiElimina
  3. E CHI SI FERMA PIU' TROPPO BUONE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Un finger food molto rustico e particolare! Mi segno la ricetta ;)

    RispondiElimina
  5. sfiziosi, gustosi, scenografici e anche sani. cosa si può chiedere di più :) un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  6. un finger food sfizioso, mi piace!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...