lunedì 9 gennaio 2017

Gnocchi di patate con ragù di spezzatino


Buongiorno e buon lunedì.  
Sono giorni molto freddi questi! Ideali per preparare primi piatti come quello che vi presento oggi.
Un classico della domenica, che si gusta bene anche durante la settimana.
Il ragù di spezzatino ha un profumo e un sapore unico e si presta per condire non solo gli gnocchi di patate ma anche diversi formati di pasta e la polenta.

Gnocchi di patate con ragù di spezzatino
Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi di patate 
- 1 Kg di patate
- 250 g circa di farina 00
Per il ragù allo spezzatino
- 600 g di spezzatino di vitello
- 1 cipolla
- 1 costa di sedano
- 1 carota
- 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 2 litri di passata di pomodoro
- Sale
- Pepe

Per il ragù di spezzatino
- Preparate un trito con la cipolla, il sedano e la carota
- Saltate il trito in una casseruola dai bordi alti e, come la cipolla diventa tenera, aggiungete lo spezzatino
- Lasciate rosolare per bene la carne, salate e pepate, poi versate la passata di pomodoro.
- Fate cuocerete il ragù a fiamma molto bassa, deve appena sobbollire, con coperchio lievemente alzato, rigirando ogni tanto, per circa 50 minuti. 

Nota: potrete anche sfumare la carne, dopo che è ben rosolata, con 1/3 di bicchiere di vino bianco secco.

Per gli gnocchi di patate
- Fate la fontana con la farina su una spianatoia
- Cuocete le patate in abbondante acqua, fino a che saranno diventate tenere (circa 40 minuti), poi spegnete, pelatele e passatele allo schiacciapatate al centro della fontana di farina
- Iniziate a impastare, aiutandovi con una spatola, inizialmente, perché gli gnocchi saranno molto caldi.
- Impastate bene per ottenere un panetto morbido e omogeneo, aggiungete pochissima farina solo se necessario e cioè se il composto dovesse risultare estremamente appiccicoso (ma con le dosi sopra riportate non dovreste avere problemi).
- Confezionate gli gnocchi. Prelevate piccole porzioni di impasto e allungate dei salsicciotti doppi un dito, quindi tagliate gli gnocchetti e trasferiteli su un piano infarinato
- Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, e scolateli come vengono a galla
- Condite gli gnocchi con il ragù e servite con formaggio pecorino



10 commenti:

  1. Per gli gnocchi è sempre il momento adatto :) Buon lunedì e buon inizio settimana :*

    RispondiElimina
  2. Adoro gli gnocchi ed apprezzo sempre quelli di patate fatti in casa con lo spezzatino poi è un piatto completo e ricco perfetto con questo freddo. Ricetta ideale. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  3. Cara Natalia, vedendo queste foto dei tuoi gnocchi mi si è svegliato subito l'appetito.
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. un piatto da leccarsi i baffi!!buona settimana

    RispondiElimina
  5. Un piatto perfetto per questi giorni freddi.

    RispondiElimina
  6. Questo sì che è un superpiatto che da un pò di calore in queste giornate!!!! Mi manca la spiaggia, Natalia! almeno consoliamoci a tavola!

    RispondiElimina
  7. ottimo lo spezzatino, se poi ci aggiungi gli gnocchi... siamo davvero in paradiso! Molto freddo lì da voi? Qui freddissimo ma niente neve..per ora! bacioni!

    RispondiElimina
  8. Quelle foto si mangiano con gli occhi! Ottimi questi gnocchi con un condimento decisamente gustoso e "importante". cena perfetta di queste fredde serate. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Mi piace perchè è un piatto unico molto invitante

    RispondiElimina
  10. Un piatto unico caldo, confortante e completo, che sa di rustico, di casa e di cucina della nonna, mmmmmm....già lo adoro!
    Un abbraccio cara e buon inizio settimana

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...