mercoledì 7 maggio 2014

Medaglioni di pancarrè cotti al microonde




Questi medaglioni di pancarrè sono una bella idea, da farcire come volete, da presentare ai più piccoli o come stuzzichini da buffet.
Io li ho passati nell'uovo e nel pangrattato, poi li ho cotti al microonde. Se volete provare, scegliete un ripieno che lascia piuttosto umido l'interno del medaglione. Io ho scelto zucchine cotte al vapore, prosciutto e sottiletta. Gusto e leggerezza insieme.
Naturalmente possono essere anche fritti o cotti al forno!


Medaglioni di pancarrè cotti al microonde
Dosi per 6 medaglioni
- 12 fette di pancarrè
- 6 fette di zucchine tagliate a rondelle fritte o cotte al vapore
- 3 fette di prosciutto cotto
- 3 sottilette
- 1 uovo
- latte quanto basta
- Sale
- Pangrattato quanto basta

- Ricavare dalle fette di pancarrè altrettanti dischi (potrete usare un coppapasta o un semplice bicchiere).
- Battere l'uovo con qualche cucchiaio di latte e salare
- Disporre in sequenza su 6 dischi di pancarrè il prosciutto cotto, metà sottiletta, la fetta di zucchina, altro cotto e chiudere con un disco di pancarrè.
- Passare i medaglioni prima nell'uovo battuto, poi nel pangrattato e disporre su un piatto da portata.
- Passare al micro, alla massima potenza per circa 1 minuto.

Note
- I dischi possono essere cotti al forno: 200 °C per 10 minuti
- I dischi possono essere fritti in abbondante olio caldo

15 commenti:

  1. Questa è una splendida idea,la tengo buona,grazie e complimenti!!! :-)
    Baci cara

    RispondiElimina
  2. ma sono meravigliosi, me li segno!!!

    RispondiElimina
  3. che spettacolo nati io ho il microonde combi e non so mai come usarlo che bella questa ricetta un bacione

    RispondiElimina
  4. Bellissima questa ricetta! Mi piace molto perché è veloce, facile ma soprattutto gustosa. La possibilità di variare la farcia la rende adatta a tutti i palati!!!
    Complimenti! :-*

    RispondiElimina
  5. Pensavo in forno invece micronde, ce l'ho ma lo uso poco. Squisiti questi medaglioni versatili e belli da vedere, invitanti, un'idea originale e facile da realizzare!

    RispondiElimina
  6. ma che idea geniale, e poi nel microonde, mai mi sarebbe venuto in mente! sembrano dei cordon bleau veri, che brava sei!

    RispondiElimina
  7. non oso immaginare quanto siano buone fritte e con altre farciture.....come le ho viste, prima di leggere, sembravano cordon bleu...che goduria!

    RispondiElimina
  8. ...ma è un'idea spettacolare...un perfetto salvacena...
    devo segnarmi la ricetta...hanno una crosticina perfetta...
    sono golosissimi...devo assolutamente provarli per i nanetti!!!!!

    un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  9. MA CHE GOLOSITA' E' DAVVERO UN'IDEA VELOCE, FACILE ED ORIGINALE!!! CIAO BACI SABRY

    RispondiElimina
  10. questa è un'ideonaaaaaa, te la rubo cara mia, baci!

    RispondiElimina
  11. una genialata la cottura al micro, e poi questi faranno la felicità di mia figlia e anche la mia :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. ma sai che era una ricetta della mia nonna...farciti solo con mozzarella e cotto...sono buonissimi! brava!

    RispondiElimina
  13. Belli e buoni,,,,bellissima la cottura in microonde,,,devo provarli!!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  14. Ma la gente che commenta che sono buoni, ha provato la ricetta?
    Sicuramente no! L'ho seguita alla lettera ed è venuta fuori una schifezza!
    La doratura non si riesce a fare al microonde, sono venuti bianchissimi. Avendone fatti diversi ho provato cotture diverse, e sempre di male in peggio. Se li tieni 1 minuto come dice la ricetta, vengono bianchissimi.
    Alcuni Ho provato a tenerli 5 minuti, il tempo necessario per avere un pò di croccantezza. Risultato? Bianchi lo stesso fuori, e dentro bruciati, compreso il prosciutto carbonizzato all'interno e fuori nessuna crosticina dorata.
    Grazie per avermi fatto sprecare degli ingredienti e del tempo.
    Ma la stupida sono stata io ad avere fiducia perché con un pò di esperienza si capiva già prima di provare che era impossibile al micrononde ottenere il risultato promesso!
    Presumo che l'autrice della ricetta abbia usato un altro metodo per fare le foto del risultato finale e per farsi credere grande santona della cucina! Internet è pieno di ricette ingannevoli e di gente che commenta bene per paraculismo!
    Voglio vedere se hai il coraggio di pubblicare il commento.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, come vedi il tuo commento è stato pubblicato senza problemi.
      Ti dico subito che la ricetta è stata fatta e rifatta più volte e ti assicuro che il risultato è quello che vedi in foto (che pertanto non è stata falsificata per dare chissà quale impressione).
      Nella mia ricetta io non parlo di croccantezza finale, semplicemente questo è un metodo per preparare in modo veloce e facile dei medaglioni fatti con il pancarrè e ingredienti scelti a piacere. Ti assicuro che io la faccio più volte e ottengo medaglioni "morbidi" e cotti al punto giusto esattamente con 1 minuto al micro. Anzi ti dirò che se eseguo questa ricetta al forno ho un risultato (croccante ma più asciutto) se la friggo ne ho un altro (croccante e umido). Forse avrò sbagliato a non dare queste info nel mio post e di questo me ne prendo io la responsabilità.
      Ovvio che la frittura ti darà il risultato migliore in termini di gusto e consistenza (e non c'era bisogno di scriverlo questo) ma i medaglioni cotti al microonde sono più veloci, salutari e ti fanno sporcare di meno la cucina.

      Per quanto riguarda il colore di cui tu parli, visto che i tuoi venivano bianchi, questo potrebbe dipendere dal colore del tuorlo d'uovo e da quello del pangrattato che hai usato. Perché i miei vengono come quelli che vedi in foto e infatti se ci fai caso l'uovo che ho usato è bello carico di colore.
      Ti ringrazio per il tuo commento, non importa se tanto negativo, servirà di sicuro a me in futuro per essere ancora più precisa.
      Saluti.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...