giovedì 1 ottobre 2020

Focaccine rosmarino e gorgonzola

 


Eccoci al nostro appuntamento con le amiche del Granaio. L'autunno è arrivato e man mano che le giornate diventano più fresche la voglia di mettere le mani in pasta aumenta sempre di più. 

Di solito mi piace molto preparare non solo i lievitati lunghi ed elaborati ma anche quelli semplici e veloci da realizzare. Così su queste pagine alterno pani realizzati con pasta madre a prodotti da forno fatti con lievito di birra (fresco o disidratato). 

Il lievito di birra lo uso sempre quando mi manca il pane in casa e devo preparare qualcosa di veloce per il pranzo e per la cena. E' il caso di queste focaccine, nate dall'esigenza di portare a tavola una cena diversa e sfiziosa ma anche per consumare del gorgonzola in giacenza nel frigorifero. 



Focaccine rosmarino e gorgonzola 

Dosi per 12 focaccine
- 300 g di farina 00
- 150 g di manitona
- 100 g di gorgonzola (dolce o piccante secondo il vostro gusto) 
- 30 g di olio extravergine di oliva
- 200 ml di acqua
- 6 g di lievito di birra (oppure una bustina di lievito di birra disidratato) 
- 1 cucchiaio di rosmarino 
 
- Miscelate le farine e versatele nella planetaria con il formaggio, l'olio e il lievito sciolto nell'acqua. 
- Iniziate a impastare a velocità 1 e come l'impasto inizia a stare insieme addizionate il sale sciolto in poca acqua e il rosmarino.
- Continuate a impastare per una decina di minuti aumentando la velocità della macchina. 
- Trasferite l'impasto in una bacinella oleata, coprite con pellicola per alimenti e lasciate lievitare in luogo caldo fino a che la pasta triplica il suo volume

Il tempo dipenderà dalla temperatura e dalla quantità di lievito usato.

- Quando l'impasto sarà lievitato, rovesciatelo su un piano infarinato e formate le focaccine (io ho fatto pezzi da 70 g circa).

Potrete modellare le vostre focacce con le mani oppure stendere la pasta con un mattarello e intagliare con un tagliapasta rotondo. 

- Disponete le focaccine su una teglia rivestita di carta forno e pennellatele con un'emulsione di olio e acqua. 
- Fate riposare le focaccine ancora 20 minuti poi infornatele a 180°C fino a doratura. 

Nota
- in questa ricetta manca il sale perché la quantità di gorgonzola che ho usato da tanto sapore alla focaccia. Se proprio volete mettercelo non esagerate mi raccomando. 




Ed ecco le altre ricette del paniere di oggi 

10 commenti:

  1. Ecco, io invece, da quando ho il li.co.li., non ho più usato il lievito di birra, ma ho fatto male, perché adesso, anche se volessi, non saprei più usarlo perché sono fuori allenamento. Per esempio, vedendo le tue focaccine, mi è venuto d'istinto di replicarle stasera, ma non posso perché non ho il lievito pronto, uff.

    RispondiElimina
  2. Molto golose Natalia queste focaccine, vale la pena di comprare quel che serve per farle, non solo svuotare il frigo... un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  3. Ma che buone queste focaccine!!! Il gorgonzola nell'impasto va provato ^_^

    RispondiElimina
  4. Piccole, profumate e deliziose!! Le mangerei anche al posto del pane!

    RispondiElimina
  5. Ecco qui gorgonzola in giacenza nemmeno per sbaglio...non capita mai....per provarle mi toccherà comprarlo!!!!

    Un abbraccio grande
    Moni

    RispondiElimina
  6. Io di solito uso L.madre o di birra fresco (che tengo sempre nel congelatore) in base a ciò che devo panificare, ci sono lievitati che danno il meglio con un lievito e viceversa. Queste focacce fanno veramente rimpianger con lacrime amare il metabolismo funzionante 😩 le voglio ...

    RispondiElimina
  7. Molto stuzzicanti queste focaccine!!!

    RispondiElimina
  8. che sfizio l'idea del gorgonzola!
    baci e buon week end
    Alice

    RispondiElimina
  9. Squisite queste focaccine 😋😋

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...