venerdì 8 aprile 2011

Baccalà in Pastella


Buona giornata, anche se un pò in ritardo rispetto al'orario solito dei miei post ma ho la piccola con qualche decimo di febbre ed in questi casi, si sà, bisogna essere solo per loro.
Infatti, ci metterò una vita a scrivere questo post.
Il contest di Milù "qui si cucina con il cuore" prevede la presentazione di una ricetta preparata per una persona a noi cara.
A chi potevo pensare se non a mio marito, visto che mia figlia al momento va avanti solo a pastina?
In effetti tutto quello che preparo lo faccio pensando a lui, al suo giudizio e alla gioia immensa che mi da quando mi dice "però lo sai, è proprio buono!"
Dite la verità, quante di voi rivivono la mia stessa situazione con il proprio coniuge ogni giorno???
Una delle tante cose di cui lui va pazzo, a parte la pizza ed i dolci, sono queste frittelle di baccalà.
La ricetta è quella di mia madre. Le quantità degli ingredienti sono puramente indicative. Regolatevi in base alla quantità di frittelle che volete ottenere. Io vi consiglio di non fare molta pastella, così da avere frittelle più piene di baccalà, sicuramente più saporite.
Ecco sono partita stamane e posto solo ora, alle 16:00.




Baccalà in Pastella
- Baccalà
- Farina (200 g)
- acqua q.b.
- sale
- 1 bustina di lievito secco o 1/4 del pezzo da 25 g di lievito di birra fresco

Sbollentare il baccalà e ridurlo in pezzi piccoli, eliminando le spine.
Preparare la pastella, mescolando la farina con l'acqua e aggiungendo il lievito sciolto in poca acqua.
Impastare bene, quindi aggiungere i pezzi di baccalà e se serve aggiustare di sale.
Porre a lievitare, coprendo con un canovaccio pulito, fino al raddoppio del volume.
Prelevare con un cucchiaio la pastella e friggere in olio bollente.
Servire calde.

Con questa ricetta partecipo al contest di Milù "qui si cucina con il cuore"


28 commenti:

  1. Natalia ma questa è una vera tentazione! io nn ho ancora pranzato sigh!!! sta sera recupero! che pastella bella gonfia complimenti. buona giornata Chiara

    RispondiElimina
  2. Queste frittele sono speciali e concordo con te sulle soddisfazioni che danno i mariti e i figli vedrai appena la tua assaggiera' i tuoi manicaretti le soddisfazioni raddoppieranno...baci e speriamo che sia una febbre passeggera..un sereno fine settimana..baci

    RispondiElimina
  3. che delizia per il mio palato!!! complimentoni! :)

    RispondiElimina
  4. Buonissimo il baccalà così.. lo fanno i miei parenti sotto le festività natalizie.. ma si possono mangiare semrpe secondo me!!! bacioni :-D

    RispondiElimina
  5. che saporite queste frittelle, devo provarle, grazie della ricetta!! bacioni e felice fine settimana!! :)

    RispondiElimina
  6. Cara Natalia, che bocconcini ghiotti, perfetti per ogni occasione, li adoro!Baci

    RispondiElimina
  7. Boniiiiiiiiii!!
    bravissima tesoro troppo invitanti, attenta alla mucchina , se li vuole mangiare ^_*
    baci buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  8. Non immagini quanto mi piace il baccalà, in pastella o col pomodoro è una vera delizia..ma come al solito non posso cucinarlo perchè a mio marito non piace, e farlo solo per me non ne vale la pena. Quando lo fa mia mamma me ne faccio una bella scorpacciata :o)) Brava Natalia, è bello ogni tanto preparare ricette che richiamano un po' anche la tradizione campana :o))

    RispondiElimina
  9. Buonissimo il baccalà fatto così, invitante e gustoso!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. mmmm...che buoni...mi hai fatto venire la voglia di baccalà in pastella...a Roma c'è un posto dove cucinano soltanto filettoni di baccalà fritti...in pieno centro storico...Buon we CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  11. queste frittelline sono molto invitanti!! baci buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  12. Che bontà.. mi piacciono veramente tanto!
    complimenti perchè il fritto non è uno scherzo!
    baci buon we!

    RispondiElimina
  13. lo sai, è proprio vero, la soddisfazione che si ha quando fai qualcosa per qualcuno e che piaccia...oh si! sembra di salire al settimo cielo.
    queste frittelle di baccalà mi attirano molto, mai mangiate in vita mia, da provare al più presto. bacioni

    RispondiElimina
  14. Ottimissime queste palline scrocchiarelle dal cuore morbido mamma come mi è salita l'acquolina devo trarre qualche spunto da questa ricettina BRava!

    RispondiElimina
  15. Ma sai che non le ho mai mangiate? Mi piacerebbe proprio provarle, anche perchè il baccalà qui da noi va alla grane ;)
    Un bacio e buon w.e

    RispondiElimina
  16. Ma che buona questa ricetta! Il baccalà è tra i pesci che preferisco per il suo essere spaorito e fritto...beh, è la sua morte! E questa pastella già me la immagino così croccante...mmmmh, che bontà!

    RispondiElimina
  17. Ottimi questi bocconcini anche mio marito li gradirebbe tanto! Buona giornata

    RispondiElimina
  18. una tira l'altra!!!troppo buono!baci!

    RispondiElimina
  19. ciao natalia...
    e un pò che non passavo a trovarti e mi dispiace tantissimo ma a seguire davvero tutte mi e davvero molto difficile vorrei passare a salutare tutte e scoprire le ricette interessanti che postate... però quando passo vado via soddisfatta perchè posti ricette sempre appetitose e buonissime...
    un abbraccio e buon fine settimana..
    lia

    RispondiElimina
  20. che buone! qui si fanno soprattutto nel periodo natalizio, ma io le mangerei sempre! :P

    RispondiElimina
  21. mamma mia che visone celestiale questi bocconcini...se solo li potessi avere a portata di mano!!!

    RispondiElimina
  22. Davvero ottima questa ricetta. Io adoro il baccalà molto più dello stocco, e fritto anche di più. Peccato che non lo mangio mai. Un saluto

    RispondiElimina
  23. Bello questo baccalà in pastella, brava Natalia!! Sper che la piccola stia meglio!!! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  24. Che buono il baccalà in pastella!!!Mi piace proprio tanto!!!!
    lo fa sempre mia madre....me ne hai fatto venire voglia!:)
    buona domenica!

    RispondiElimina
  25. le conosco troppo bene...buonissimeee!
    complimenti!!

    RispondiElimina
  26. Una vera ghiottoneria cucinato così, da provare, baci Natalia!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...