sabato 14 maggio 2011

Canestrelli

Buona giornata! Pare sia tornato tutto alla normalità, blogger funziona ed ho recuperato anche l'ultimo post ma senza commenti. Spero anche per voi sia così!
Sicuramente avrete capito che ho una passione per i biscotti fatti in casa. Ogni volta mi diverte  farne di diversi e le richieste in famiglia di quelli che sono piaciuti di più si stanno accumulando man mano....
Gli ultimi che ho fatto (qui) speravo durassero, chiusi in scatola di latta, qualche giorno in più per i miei caffè o tè quotidiani ed invece sono stati letteralmente fatti fuori in meno di 24 ore...
Vi pareva che la mia biscottiera rimanesse vuota????
I canestrelli li ho sempre comprati, con la promessa di farli io stessa prima  o poi.
L'occasione si è presentata con il simpatico contest  "home made is better" organizzato dai blog una zebra a pois, mezzalunaricette e shakeandbake in collaborazione con Kit Zen.
Ho preso la ricetta da due testi che ho a casa, praticamente uguale.
Vi assicuro che sono uguali a quelli comprati; io li ho gustati con il nuovo infuso Rooibos Chai della Pompadour dalla piacevolissima nota esotica.
Vi lascio la ricetta e vi auguro un sereno w.e.

Canestrelli
(fonti: scuola di pasticceria del Corriere della Sera e Biscotti Snack e Merende speciale piùDolci)
Dosi per circa 60 canestrelli
- 360 g di farina
- 200 g  burro
- 100 g di zucchero a velo vanigliato (io non ne avevo ed ho usato una bustina di vaniglia)
- 2 tuorli
- un pizzico di sale
- zucchero a velo per decorare

Sul piano di lavoro, disporre la farina e lo zucchero a fontana, unire al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente, i tuorli, lo zucchero ed il sale.
Impastare e formare un panetto omogeneo da avvolgere in pellicola e lasciar riposare per 30 minuti in frigo.
Stendere con un matterello il panetto, fino allo spessore di 5mm, e ritagliare i biscotti con un tagliapasta a fiore.
Disporre i biscotti su una placca coperta con carta forno ed infornare a 170°C per 10-12 minuti.
Attenzione, sono delicati.
Sfornare e raffreddare.
Cospargere di zucchero a velo e servire accompagnati da un piacele tè o infuso.

Nota: in uno dei due testi veniva consigliato nell'impasto la grattata di limone e la polpa della bacca di vaniglia, io non li ho usati ma ci starebbero cmq bene.

Con questa ricetta partecipo al contest di una "home made in better".


36 commenti:

  1. Ciao Natalia anch'io li ho sempre comprati, non c'era alcun dubbio della tua passione per i biscotti.) complimenti bellissimi erano bellissimi visto che non ci sono piu', grazie per la ricetta baci rosa buon week end:)

    RispondiElimina
  2. perfetti....................

    RispondiElimina
  3. Bupnissimi e deliziosi !bravissima
    Anche a me sò spariti un pò di commenti speriamo che non succeda più :)
    buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  4. buoniiiiiiiiiiii!!!!te ne rubo un vassoio!baci!

    RispondiElimina
  5. Belli e anche buoni, sicuramente più buoni di quelli industriali. Buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Che tentatrice che sei!!! Ottimi i canestrelli, poi fatti in casa non oso immaginare che bontà. Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Sono fantastici!!! Complimenti e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Tesorino quanto ti sono venuti belli!! Bravissima!! Dall'aspetto dovrebbero essere (senza dovrebbero), buonissimi!!! Bravissima stellina!! Un bacione e buon weekend!!!
    M.Luisa.

    RispondiElimina
  9. Ciao Natalia e si sono spariti un po' di commenti peccato speriamo che tutto sia risolto!!!!Complimenti per questi favolosi biscottini ne prendo un po' per la pausa caffe'!!!Un bacione ebuon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  10. Ohhh che belli che ti son venuti... bravissima!!!
    ps: cara una cortesia, puoi ricommentare il mio post dei paccheri?.. con il casino di ieri.. ho perso tutti i commenti!:-( grazie

    RispondiElimina
  11. sono praticamente perfetti!! brava Natalia, buon we e baci :X

    RispondiElimina
  12. che buoni i canestrelli!!!Ogni volta provo a vedere quanti ne entrano nel mignolo e ahimè son sempre troppo pochi ;PPP

    grazie mille di partecipare al nostro contest con questa fantastica ricetta, ti chiedo solo un favore, se puoi aggiungere i link diretti a mezzaluna (http://mezzalunaricette.blogspot.com), shakeandbake (www.shakeandbake.it) e alla kit-zen (www.kit-zen.it/garda/) che offre i favolosi premi in palio, oltre che il mio ;P Grazie millissime

    RispondiElimina
  13. ti prego ne voglio più di uno...!
    Stupendiii
    Elisa

    RispondiElimina
  14. quanto son buoni!!!ne mangerei una dozzina prorio adesso..che languorino...baci cara e buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Buonissimi i canestrelle!!! Con una tazza di te sono proprio qello che mi ci vorrebbe in questo pomeriggio di relax
    Baci

    RispondiElimina
  16. Buoniiii! E che simpatico il servizio da tè!

    RispondiElimina
  17. Woww che buoni quanto li amo questi biscotti che da piccola me li mangiavo pure di nascosto (perchè ne magnavo proprioooo taaaanti )

    RispondiElimina
  18. ciao,
    sono gaia di shake&bake...ti scrivo per ringraziarti per la tua ricetta e per chiderti come ha già fatto la super attiva zebretta a pois di inserire anche il link al mio blog e il link a quello di mezzaluna nei TUO post...così come da regolamento,oltre ad iscriverti ai noistre tre blogs, altrimenti non possiamo tenere valida la tua ricetta.
    grazie
    gaia
    il contest scade domani 15 maggio

    RispondiElimina
  19. Ciao carissima....a me blogger il mio post ancora non l'ha ripristinato...comunque... canestrelli fantastici... devono essere qualcosa di subliminale...buon weekend, baci

    RispondiElimina
  20. a me i canestrelli piacciono moltissimo! si disfano in bocca che è un piacere! ma non li ho mai fatti! appena ho tempo provo la tua ricetta.
    buon week end!!

    RispondiElimina
  21. Evviva evviva son tornate a tutto schermo le mucchine carine di Nati! ;-) Ma dove le trovi tutte queste cose belle? Effettivamente tu sei proprio una maga in quanto a biscotti (e non solo). Questi mi sembrano uguali spiaccicati a quelli confezionati...ma con tanto gusto e genuinità in più!
    Baci cara e buona domenica

    RispondiElimina
  22. Sono davvero bellissimi e mi piacciono un sacco. Non li ho mai fatti ma ho da poco comprato lo stampino e bisogna che lo inauguri al più presto ^__^ Un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  23. Hola Natalia: Esta receta se ve muy buena. Voy a tratar de hacerla un día de estos, aunque no soy muy buena haciendo galletas.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  24. buoni!!! li mangiavo sempre quando ero piccola, quanti ricordi...
    bacioni

    RispondiElimina
  25. i canestrelli.. che bei ricordi! mi piacevano tantissimoo! fatti in casa, chissà che bontà.. bravissima!

    RispondiElimina
  26. i canestrelli li adoro anch'io...mi dn cimentata nella loro preparazione...ed ho avuto un ottimo rislutato...confronterò in ogni caso la tua ricetta con la mia per notare le differenze

    RispondiElimina
  27. Che belli e che buoni questi canestrelli!!! Mi fanno ricordare quando ero piccola, ma anche ora ne mangerei a volontà!!! Un bacione e buona serata!!

    RispondiElimina
  28. sono proprio loro.. ne mangiavo pacchetti interi. Con ricetta alla mano potrei sommergere la cucina di canestrelli :P== grazie. Buona serata.

    RispondiElimina
  29. Fantastica questa ricetta, meglio farli a casa che comprarli.... passa da me che cè un premio per te!

    RispondiElimina
  30. Ciao Natalia, ho lasciato un regalino per te ...da me. Passa a trovarmi! un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  31. Nati, sono perfetti, brava!!! Fra l'altro i canestrelli sono tra i biscotti che preferisco da sempre! ^-^ baci!

    RispondiElimina
  32. Que galletas mas divertidas y que bien se ven me encantan ..besos MARIMI

    RispondiElimina
  33. Che buoniiii! Le mie figlie impazziscono per questi biscotti ricchi di burro. Proverò anche la tua ricetta, grazie!
    A presto, buona settimana

    RispondiElimina
  34. Che carini oltre che buonissimi sicuramente, complimenti!

    RispondiElimina
  35. I canestrelli già non stancano mai anche se di produzione industriale, figuriamoci come sono quelli fatti in casa (che rifarò)! ...anche io non posso esimermi dall'ammirare le tue mucchine da tè...;-) Ti seguo con piacere!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...