lunedì 23 gennaio 2012

Tagliatelle alla Boscaiola per la Sfida MTC di Gennaio

Piatto e tovagliette Villad'EsteHome

Buon inizio settimana!!!
Eccoci alla sfida MTC di questo mese: le tagliatelle!!!
La vincitrice della scorsa sfida, Alessandra, ci ha proposto questo formato di pasta fatto in casa.
Il bello, questo mese, era quello di dover tirare la sfoglia a mano e per me è stata la prima volta: io ho sempre usato la nonna papera. Però, mi sono divertita e con me anche mia figlia che mi ha dato una mano con il suo piccolo mattarello. A dire il vero io ho tirato la sfoglia solo per metà, poi è intervenuto, udite, udite, mio suocero; chiedo venia, ma la schiena ancora non mi permette di fare grosse cose. 
Da Alessandra troverete un utile passo, passo su come procedere. Lei è davvero brava, basta guardare la perfezione del suo impasto e della sua sfoglia!



Tagliatelle alla boscaiola
Dosi per tre persone
Per le tagliatelle
- 200 g di farina 0
- 2 uova

Per il sugo alla boscaiola
- passata di pomodoro (io Mutti)
- 200 g di pisellini freschi surgelati
- 50 g di porcini
- 80 g di pancetta tesa
- 3 cucchiai di panna da cucina
- 1/4 di cipolla (la mia era bella grande)
- 1 aglio
- olio evo
- sale
- pepe (io TecAl)

Setacciare la farina e fare la fontana.
Mettere al centro le uova sgusciate e batterle con una forchetta, poi coprirle man mano con la farina.
Impastare per fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Porre l'impasto in una ciotolina, coprirlo con un canovaccio pulito e farlo riposare per 30 minuti.
Riprendere l'impasto, tirare la sfoglia con il matterello, facendo attenzione che sia di spessore uniforme per tutta la larghezza.
Arrotolare su se stessa la sfoglia e tagliare le tagliatelle.

A parte preparare il sughetto.
In poco olio evo, rosolare la cipolla tritata e la pancetta tesa tagliata a cubetti.
A parte soffriggere i funghi con l'aglio, quindi versarli nella padella con la pancetta.
Aggiungere la passat di pomodoro, salare e pepare.
Completare la cottura a fuoco moderato e gli ultimi 5 minuti aggiungere la panna.
Cuocere la pasta e condirla con il sugo preparato.

Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di gennaio.


33 commenti:

  1. ciao cara naralia, buon lunedi!!
    bella ricetta, baci a presto!!

    RispondiElimina
  2. fatte in casa sono una meraviglia unica.. complimenti anche per il condimento

    RispondiElimina
  3. Quante belle tagliatelle ci sono in giro in questi giorni. Il tuo piatto è proprio invitante, mi piace l'idea di unire funghi e pisellini. Mi hai fatto venire voglia di pasta... nonostante l'ora! Buon lunedì

    RispondiElimina
  4. Vedo con piacere che non solo i miei figli erano coperti di farina e armati di mattarello :) bellissima proposta Natalia!

    RispondiElimina
  5. E' ottima!! ame personalmente piace molto! baci e buon lunedì ;-)

    RispondiElimina
  6. Buonissime queste tagliatelle...bravo il tuo aiutante...ciao.

    RispondiElimina
  7. buonissime....peccato per i pisellini, che nella pasta proprio non mi piacciono....

    RispondiElimina
  8. Che buone le tagliatelle fatte a mano e condite con questo sugo ricco!!!Un abbraccio e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  9. Amo questo piatto! Buona giornata!

    RispondiElimina
  10. ti ho regalato un premio sul mio blog,vai a vedere!
    baci carla

    RispondiElimina
  11. Meravigliose le tue tagliatelle, funghi e piselli è la mia accoppiata preferita :-)

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta!!!!!!!!!!!
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  13. Che belle queste tagliatelle!!! Sono perfette e con quel condimento diventano un piatto davvero super invitante!!! Complimenti per la sfida...Un bacione cara e buona settimana!

    RispondiElimina
  14. Mamma mia, queste tagliatelle ti sono venute davvero bene, sono incredibilmente invitanti!
    Neppure io in realtà ho mai provato a tirare la sfoglia a mano...ma lo farò prima o poi!
    Un bacione e buona settimana, GG ;-)

    RispondiElimina
  15. in bocca al lupo! sembrano strepitose :) mmmm

    RispondiElimina
  16. un aspetto golosissimo complimenti per il tuo aiuto in cucina

    RispondiElimina
  17. Beh le tue tagliatelle, prima volta o no, sono stupende!

    RispondiElimina
  18. ma che bontà! le tue tagliatelle sono super golose!

    RispondiElimina
  19. Che bontà stè tagliatelle e ancor più buone se ti ha aiutato la tua piccola!!
    Bravissime
    Un'abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  20. Sono bellissime, tutto merito della tua aiutante.

    Baci ad entrambe

    RispondiElimina
  21. ti sei fatta aiutare, eh??? non vale!! ecco perchè ti sono venute così invitanti!!!davvero, il condimento mi piace un sacco...e brava per le tagliatelle, io ho fatto una faticaccia!

    RispondiElimina
  22. Sicuramente squisite con quel condimento!Le tagliatelle sono perfette!Brava!Ciao

    RispondiElimina
  23. ah, eco, mi era sfuggito il particolare che dovessero essere tirate a mano. Che lavoraccio! se parteciperò chiederò l'aiuto del pubblico: è permesso?? ; )

    RispondiElimina
  24. belle cicciose anche le tue, buone!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Molto gustoso queste tagliatelle, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Però non è valido ...si è visto che avevi un'aiutante d'eccezione!!! belle le tue tagliatelle!!! baci

    RispondiElimina
  27. quando sento parlare di boscaiola inizia a venirmi l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  28. le tue tagliatelle sono una favola, così spesse e rugose come piacciono a me. Confessa però...tutto merito della tua piccola aiutante :) E' tenerissimaaaaaaaaaaaa ^_^ Un bacione grande, buona giornata

    RispondiElimina
  29. Un divin plat de pâtes, j'adore;) Bon mardi ma belle!!xxx

    RispondiElimina
  30. adoro il sugo alla boscaiola, in genere lo facciamo con la pasta normale, ma con le tagliatelle fatte in casa è ancora meglio!!! :P

    RispondiElimina
  31. Vi siete impegnati in tre per questa sfida... così c'è più gusto!
    La mia schiena è solidale con te ;-)

    RispondiElimina
  32. ciao natalia complimenti ad alessandra ed anche a te, bellissime queste tagliatelle, tirare la sfoglia non e' semplice, cque si impara facendo come tutte le cose, grazie per la ricetta e in bocca al lupo per il contest, baci rosa a presto buona giornata.)

    RispondiElimina
  33. complimentidavvero, come sempre non mi resta che dirti che sei un portento e bravi ali aiutanti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...