mercoledì 9 maggio 2012

Struffoli Rustici


Oggi una ricetta della tradizione locale (San Lorenzello in provincia di Benevento per la precisione) che era in archivio da un pò di tempo!
Questi simpatici e sfiziosi stuzzichini me li ha fatti conoscere mia suocera! Vengono serviti accompagnati all'antipasto in occasione dei grossi pranzi in famiglia oppure preparati nei buffet per le feste proprio perchè ottimi se consumati con salumi e formaggi! Unico neo: vanno consumati il giorno in cui si friggono; anche se io ho provato a scaldarli al micro il giorno dopo e sono come appena fatti!!! Vabbè, un tempo non c'era tutta la tecnologia di oggi!


Struffoli rustici
- 1 Kg di farina 00
- 10 uova
- 1 cucchiaio di sale
- pepe a piacere (io TEc Al)
- 1 bicchiere di olio
- vino bianco q.b.*
- 1/2 cubetto di lievito fresco
- Olio per friggere

- Nella macchina del pane versare le uova battute con il sale, il pepe, l'olio ed il lievito sbriciolato
- Avviare la macchina e versare la farina in tre riprese alternano al vino bianco secco (circa 3/4 di bicchiere)
- Lasciar lievitare fino al raddoppio del volume
- Staccare dei pezzi di pasta, fare gli  struffoli e friggerli in abbondante olio caldo
- Servire tiepidi o freddi accompagnati da salumi e/o formaggi

Note
- E' ovvio che l'impasto può essere fatto anche a mano,facendo la fontana con la farina e disponendo al centro il resto degli ingredienti che vanno però impastati energicamente per almeno 10 minuti.
- * la quantità di vino bianco da utilizzare dipende dalla grandezza delle uova; consiglio il formato medio per queste dosi
- per tradizione, una volta formati, gli struffoli vanno passati su una grattugia in maniera da avere il dorso dentellato; in questo caso non lo abbiamo fatto ma vengono molto più carini

Involtini di Speck e Philadelphia profumata alle erbe
- Fette di Speck
- Philadelphia alle erbe

- La philadelphia può essere acquistata già pronta alle erbe oppure potrete utilizzare un mix di erbe secche (rosmarino, salvia, timo e maggiorana) per insaporire quella classica anche in versione light

42 commenti:

  1. Favolosi questi antipasti, non li conoscevo.. mi segno la ricetta..

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questo antipasto, ma me lo segno subito, perché deve essere ottimo! Grazie dell'idea e buona giornata, Babi

    RispondiElimina
  3. Mmmmmmm non conoscevo questa ricetta.. devono essere molto sfiziosi! baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  4. mi sono innamorata di questi struffoli rustici appena li ho visti...una vera tentazione!!!bacionissssimi,Imma

    RispondiElimina
  5. mamma mia Naty che roba che sono sti strufoli!!!
    un mega grazie alla suocera che te li ha insegnati!
    magari stra dimezzo le dosi e li provo a fare!

    RispondiElimina
  6. Sono fantastici! Dalle mie parti li fanno dolci, li voglio provare così, secondo me sono ancora più buoni!

    RispondiElimina
  7. Che robina sfiziosa!!! un bacio

    RispondiElimina
  8. mado' quanto mi piacciono sti sfizi qua!!con queste dosi ne vengono parecchi vero???baci

    RispondiElimina
  9. ciao carini questi bocconcini complimenti a te e alla suocera, devono essere deliziosi.)) grazie per la ricetta baci rosa a presto buon pomeriggio...

    RispondiElimina
  10. Questi devono essere come le ciliegie una tira l'altra.

    RispondiElimina
  11. Che buoni ^_^ me ne prendo un paio ^_*
    bacioni e buona serata

    RispondiElimina
  12. Ma sono gustosissimi!!!!! E mi sa che finiscono subito con i salami e gli affettati :-) Baci

    RispondiElimina
  13. che bella questa ricetta, come stai???

    RispondiElimina
  14. ciao cara, come stai?? come procede??, carine e stuzzicante questa ricetta.

    RispondiElimina
  15. Buonissimi Nati questi "stuzzichini" ;-)) Come stai? E certo immagino che l'ultimo periodo sia quello più stressante...riposati ed abbi pazienza :-) Le tue girelle al limone sono venute davvero squisite, tant'è che non sono riuscita a fotografarle :-) Io ne ho mangiata giusto una il giorno dopo, una di quelle scartate perché venute con meno farcitura! però credo anche io che la prossima volta le preparerò con il lievito secco...poi ti faccio sapere.
    Un bacio fortissimoooooo

    RispondiElimina
  16. non li conoscevo,me li segno...ottimiiiii

    RispondiElimina
  17. che meravigliaaa lo so sono troppo buoni bravissima natalia come sempre

    RispondiElimina
  18. Caspita ma che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  19. ma sono golosissimi ...li evo fare ricetta copiata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. Che buoniii un antipasto davvero sfizioso da rifare!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Wow! Questi stuzzichini ipercalorici mi fanno proprio gola :P

    RispondiElimina
  22. Come va tesoro, tutto bene? Sfiziosissimi questi stuzzichini, devono essere proprio uno tira l’altro :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  23. Ti dirò...guardando questi struffoli m'è venuto un certo languorino! Che buoni! :)

    RispondiElimina
  24. mamma mia che meraviglia!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  25. mi hai messo una fame pazzesca! che delizia, brava Natalia :-) buon we e baci :-X

    RispondiElimina
  26. ricetta salvata mi tirano parecchio questi struffoli per me nuovi..
    lia

    RispondiElimina
  27. ottimi questi struffoli rustici!
    e sono sicuro che non sarà necessario sforzarsi per consumarli in un giorno! :)

    RispondiElimina
  28. Non conoscevo questa ricetta, che bontà!!!
    Sono molto sfiziosi e appetitosi :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  29. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  30. che bella ricettina, ciao cara natalia ti lascio un abbraccio a presto!! :)

    RispondiElimina
  31. Ciao volevo ringraziarti per esserti unita ai miei followers. Un abbraccio paola

    RispondiElimina
  32. ...questi mi danno tanto l'idea di voglie......io tutto ok...sono a tutti gli effetti in attesa....sonop sempre più convinta che nascerà prima....ho le caviglie e i piedi che stanno esplodendo ma a parte questo stò benissimo....ti tengo aggiornata...tu come stai??????

    RispondiElimina
  33. Ma che delizia!! Complimenti!!
    Ps: passavo anche per invitarti a partecipare al mio primo contest "Arcobaleno in cucina":
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/arcobaleno-in-cucina-1-contest.html

    RispondiElimina
  34. Struffoli rustici?! Sei incredibile Natalia, sono un vero sfizio!
    Un abbraccio e... ma quanto manca al lieto evento? *-* Buona giornata!

    RispondiElimina
  35. Buonissima ricetta e bellissima presentazione. Complimenti! Da oggi ti seguo... se ti fa piacere passa a trovarmi qualche volta!

    RispondiElimina
  36. Ciao, ci sono novità.......la nascita era a fine mese o sbaglio???
    Tantissimi auguri e in bocca al lupo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  37. Sono passata per vedere se ci sono novità.... gli struffoli sono appetitosi.... un grosso bacio, ti penso!!!!

    RispondiElimina
  38. che buona preparazione stuzzicante , ciao

    RispondiElimina
  39. ...sono a riposo anch'io......ma la piccola non è ancora arrivata.....spero tu stia bene....ti mando un bacio grosso stefy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...