domenica 22 marzo 2015

Piccole pastiere di grano e mele


La pastiera di grano è uno di quei dolci che non preparo solo nel periodo pasquale ma ogni volta che ne ho voglia. Questa volta ho voluto reinventarla in forma più piccola ma aggiungendo un tocco di mela e cannella, spezia che in molti aggiungono già alla ricetta classica ma che io non uso. In questo caso però la cannella ci stava proprio bene. A voi la mia idea e se vi avanza il grano cotto vi consiglio questi muffin che sono stati un vero e proprio successo in famiglia.


Piccole pastiere di grano e mele
Dosi per circa 8/10 piccole pastiere
Ingredienti per la frolla
- 250g di farina
- 100 g di zucchero
- 100 g di sugna/strutto
- 2 uova piccole
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
 - 1 grattugiata di arancia o limone (facoltativo)
Per il ripieno
- 200 g di grano cotto
- 80 ml di latte
- una noce di burro
- 250 g di zucchero semolato
- 2 uova intere + 1 tuorlo
- 300 g di ricotta vaccina
- 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
- 1/2 fiala di aroma di fiori d'arancio
E ancora
- 2 grosse mele
- Il succo di un limone

- Preparate la frolla. Impastate tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo, avvolgetelo in pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per 1 ora (potrete preparare tranquillamente la frolla anche il giorno prima)
- Preparate il ripieno. Cuocete a fiamma dolce il grano, con il latte e la noce di burro, fino a che il tutto non diventerà cremoso. Spegnete e lasciate raffreddare. Lavorate la ricotta con lo zucchero, poi aggiungete le uova e i tuorli, quindi il grano cotto con il latte, la cannella e l'aroma di fiori d'arancio.
- Preparate le mele. Sbucciate le mele a spicchi e trasferitele man mano in acqua e limone perché non anneriscano.
- Preparate le crostatine. Stendete la frolla su un piano leggermente infarinato e rivestite gli stampi per crostate, ben imburrati e infarinati, poi versatevi il ripieno e adagiatevi sopra le fette di mela che avrete sgocciolato e tamponato con carta da cucina.
- Infornate le pastiere a 180°C fino a doratura
 
Nota
- Consiglio di cospargere sulle mele dello zucchero di canna per creare una bella crosticina croccante.




15 commenti:

  1. sono molto invitanti in mono porzione e con l'aggiunta delle mele e della cannella hanno quel tocco in piu'!!!!Bella merenda sana per i nostri cuccioli, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Ma quanto devono essere buone????? Io sto per cominciare a farle.... Pasqua si avvicina! un bascione

    RispondiElimina
  3. Lapastiera è ottima.. l'ho fatta e mangiata solo 1 volta in vita mia anni fa.. Mi piace questa versione monoporzione e rivisitata.. baci e buon sabato :-)

    RispondiElimina
  4. Non ho mai fatto la pastiera e credo di averla mangiata in versione pasticcino forse un paio di volte ma molto tempo fa. Questa tua versione mignon mi piace, bravissima!

    RispondiElimina
  5. amo le versioni piccoline dei dolci tradizionali...qua tu hai voluto fare delle modifiche che però mi piacciono da matti: bravissima!
    te ne ruberei una all'istante... ;)

    RispondiElimina
  6. Mi piace anche questa versione della pastiera con l'aggiunta di mele e pi, piccole così sono anche molto carine e ognuno con la sua porzione ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  7. un'idea davvero carina e originale, in monoporzione non l'ho mai vista la pastiera...e mi poace di più!

    RispondiElimina
  8. Uh Natalia che belle pastierine che hai fatto, ma poi... chissà quanto sono golose con l'aggiunta delle mele!

    RispondiElimina
  9. Che bell'aria si respira giù da te.. queste piccole pastierine mi fanno pensare che tra poco arrivi Pasqua!
    E' così? Quasi quasi faccio un salto anche io.. Magariiiiiiiiiiiii!!!!
    Ti abbraccio forte
    Buona d.

    RispondiElimina
  10. bella idea,bravissima,felice sera

    RispondiElimina
  11. Ottima l'aggiunta delle mele,son così allegre,bravissima!!! :-))
    Baci buona domenica ciao <3

    RispondiElimina
  12. mi piace questa tua innovazione ad un super classico!
    baci e buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
  13. Bella l'idea di crearle in versione mignon..... e anche l'aggiunta delle mele mi piace un sacco.....come state??? E i tuoi splendidi bimbi????

    RispondiElimina
  14. devo dire che questa versione di pastiera con le mele non mi dispiace ha un suo perchè nel sapore e nel gusto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...