domenica 27 dicembre 2015

Timballo di pasta, lenticchie e crema di zucca


Se siete in cerca di una idea particolare per le vostre paste al forno da portare in tavola in questi giorni di festa, provate questo gustoso timballo con lenticchie e crema di zucca.
Io ho arricchito il mio timballo con della mortadella a cubetti ma voi potrete utilizzare anche della salsiccia spellata, sbriciolata e saltata in padella oppure il cotechino avanzato del cenone di fine anno. Insomma, una bella idea di riciclo che vi piacerà sicuramente.
 
Per fare prima io ho utilizzato le lenticchie piccole al vapore Bonduelle: pratiche, convenienti e dal gusto intenso; la ridotta presenza di liquido in lattina preserva al meglio le proprietà di questi legumi e permette di utilizzarle direttamente senza bisogno di scolarle.



Timballo di pasta con lenticchie e crema di zucca
Dosi per 6 persone
- 250 g di maccheroni
- 150 g di mortadella in una solta fetta (oppure la stessa quantità di cotechino cotto)
- 400 g di zucca pulita
- 1 scalogno
- una confezione di panna da cucina
- 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 60 g di formaggio grattugiato
- 200 g di scamorza passita
- Pangrattato quanto basta
- Una noce di burro
- Sale
 
- In una capiente saltapasta, appassite nell'olio caldo la cipolla tritata, poi addizionate la zucca tagliata a cubetti piccoli e poca acqua calda; salate e cuocete a fiamma moderata per una decina di minuti; quando la zucca sarà diventata tenera frullatela con un mixer a immersione riducendola a purea, versatela di nuovo nella saltapasta e addizionate la panna e il formaggio; amalgamate brevemente.
- Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata, scolate e condite direttamente nella saltapasta contenente la crema di zucca.
- Tagliate la mortadella (oppure riducete a pezzetti il cotechino) e la scamorza a cubetti piccoli e addizionate alla pasta
- Imburrate una teglia, cospargete il fondo con il pangrattato, versate la pasta, coprite con altro pangrattato poi infornate a 190°C per circa 18-20 minuti o comunque fino a che non si sarà formata una bella crosticina dorata sulla superficie della pasta.
- Sfornate il timballo e lasciatelo riposare una decina di minuti prima di sformarlo su un piatto da portata

8 commenti:

  1. ottima proposta, davvero un timballo delizioso!!!Bravissima!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. questo è un signor timballo!!! mamma mia devo smettere di guardarlo che ora devo stare a stecchetto mi viene una fame tremenda!

    RispondiElimina
  3. Delizioso,con la zucca anche.. :P :P
    Buon anno a te e famiglia cara!!! <3

    RispondiElimina
  4. Un signor piatto ricco di gusto ! Buona serata !

    RispondiElimina
  5. wow che bellissima proposta....vorrei assaggiarla fatta dalle tue manine...non ho voglia di cucinare, è normale? sarà un periodo...tanti auguri per un sereno 2016!

    RispondiElimina
  6. ottimo, mi piacciono un sacco i timballi, ricchi, succulenti, sostanziosi! buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Ammazza che bel timballo!!!!!! zucca e lenticchie??? ma è da provare come abbinamento.. mi attira molto!!! smack cara

    RispondiElimina
  8. Un gustoso timballo, un perfetto piatto unico, brava Natalia!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...