martedì 26 aprile 2016

Tartellette con crema al cioccolato e fragole, piccole bontà!

Crostatine di fragole
Alzatina Pavonidea

Mi piace molto fare le tartellette! Piccoli gusci di pasta frolla, dalla forma tonda oppure ovale, da riempire con creme e confetture, da guarnire con frutta, confettini e cioccolato. Inoltre, queste piccole crostatine, sono belle da vedere e nei buffet di dolci fanno sempre la loro figura, proprio perché carine e sfiziose! Se ci avete mai fatto caso, sono le prime a sparire.
Quindi oggi tartellette con crema al cioccolato e golose fragole per la decorazione. Il binomio cioccolato/fragole è paradisiaco!


Tartellette con crema al cioccolato e fragole
Per le pasta frolla
- 250 g di farina
- 125 di burro
- 3 tuorli
- 100 g di zucchero
- un pizzico di sale
- 1 o 2 cucchiai di acqua fredda all'occorrenza
- la buccia grattugiata di un limone biologico
Per la crema
- 3 uova medie
- 135 g di zucchero semolato
- 30 g di amido di mais
- 400 ml di latte
- la buccia di un limone biologico
- 120 g di cioccolato fondente
 - 100 ml di panna dolce da montare
E ancora
- Fragole
- Zucchero a velo

Preparate la frolla. Fate la fontana con la farina e il pizzico di sale, al centro mettete il burro tagliato a pezzi e iniziate a impastare con la punta delle dita per ottenere un composto simile al pangrattato (bagnate spesso la punta delle dita sotto acqua corrente fredda, in modo da non riscaldare il composto)
- Rifate la fontana addizionando anche lo zucchero e al centro aprile le uova, battetele con una forchetta, quindi grattugiate la buccia del limone e impastate velocemente, dovrete ottenere un composto che sta insieme. Avvolgete in pellicola e lasciate riposare in frigo almeno 30 minuti.
- Riprendete l'impasto e stendetelo in piccole porzioni (inizialmente vi risulterà un pochino duro ma è così che deve essere); rivestite gli stampi per tartellette imburrati e infarinati, bucherellate con i rebbi di una forchetta e cuocete i gusci di frolla a 170°C per circa 18- 20 minuti o comunque finché i bordi non risulteranno colorati. Sfornate le tartellette, sformatele e lasciatele raffreddare.
- Preparate la crema. Portate il latte quasi al bollore con la buccia del limone. In una casseruola, lavorate i tuorli con lo zucchero con una frusta, fino a farli diventare gonfi e chiari. Poi addizionate l'amido di mais setacciato, sempre mescolando. Versate il latte a filo sulle uova, rigirate sempre con una frusta, e a mano, per evitare la formazione di grumi, poi addensate la crema a fiamma dolce. Spegnete e addizionate il cioccolato fondente, rigirando con il mestolo di legno per farlo sciogliere bene. Lasciate raffreddare coperto da pellicola. Addizionate la panna montata alla crema fredda.
- Preparate la frutta. Mettete a bagno le fragole in acqua fredda e bicarbonato per una decina di minuti, poi scolatele per bene. Se vi piace, potrete conservare anche il picciolo dei frutti.
- Assemblate i dolcetti. Trasferite la crema in una sacca da pasticcere, munita di bocchetta a stella o a foro largo, quindi riempite le vostre tartellette, disponendole man mano sul vassoio da portata. Guarnite con le fragole. Io qualcuna l'ho lasciata intera, altre le ho tagliate al rondelle, altre a fette lunghe. Lasciate riposare le tartellette al fresco per qualche ora. Al momento di servire, polverizzate con lo zucchero a velo.


Nota
- Potrete preparare i gusci di frolla anche con qualche giorno di anticipo. La crema il giorno prima, conservandola in frigo.
- I gusci di frolla cotti si possono tranquillamente congelare.

15 commenti:

  1. Natalia mi prendi per la gola con queste tartellette O_O

    RispondiElimina
  2. bellissime e senza dubbio irresistibili...cosa darei per averne una sottomano ora....
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Ehi si, hai ragione, sono proprio delle piccole bontà, chi non vorrebbe averne davanti qualcuna !

    RispondiElimina
  4. piccole bontààààà? vuoi dire GRANDI bontà formato mignon :-)

    RispondiElimina
  5. credo che la mia prossima ricetta saranno proprio delle tartellette!! sono così carine le tue! e fragole e cioccolato...che dire...acquolina a gogò!!

    RispondiElimina
  6. Sono delle piccole tentazioni golose.

    RispondiElimina
  7. quanto sono belle e golose, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Anche io ho delle tartellette da postare, molto simili alle tue, ma senza cioccolato...che bontà devono essere!!!

    RispondiElimina
  9. Concordo paradisiaco è proprio l'aggettivo giusto per questa super coppia golosa, ma posso aggiungere che sono anche bellissime oltre che super golose!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. squisite, il dramma che ne mangiaresti mille!

    RispondiElimina
  11. Meravigliose cara,e che bella alzatina wow!!!Sempre super tu!!! :-)
    Baci carissima :-*

    RispondiElimina
  12. Che buone queste tartelle, sono davvero invitanti e molto eleganti. Complimenti! Ciao siamo Mirta e Patata e ci siamo unite al tuo blog per seguire sempre le novità, complimenti per il blog e tutte le ricette sfiziose e buone.
    Un abbraccio a presto,
    Mirta e Patata

    RispondiElimina
  13. Hai proprio ragione sono le prime a finire perché piccine, invitanti, e così deliziose. Poi con la crema al cioccolato sono infinitamente golose. Sai io invece non le faccio da tanto, mi tocca rimediare quanto prima! Un bacio tesoro

    RispondiElimina
  14. ho una certa debolezza per cioccolato e fragole

    RispondiElimina
  15. molto belle ed invitanti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...