sabato 21 aprile 2018

Torta rustica con bietole e ricotta


La torta rustica di bietole e ricotta è tra quelle preparazioni che non mancano mai nelle gite fuori porta oppure per un buffet rustico. 
Molto facile da realizzare, potrete utilizzare come base la pasta per pizza, quella per pane oppure la pasta sfoglia. 
Il ripieno è invece composto da pochi ingredienti, semplici e molto gustosi, le bietole, la ricotta e il formaggio. 


Torta rustica con bietole e ricotta
Dosi per una tortiera del diametro di 24 cm
- 400 g di pasta per pizza (vedi ricetta qui)
- un bel mazzo di bietole
- 250 g di ricotta vaccina
- 1 uovo
- 40 g di formaggio grattugiato
- sale
- Pepe o peperoncino (facoltativo)


Prepariamo il ripieno
- Lavate le bietole sotto acqua corrente fredda, poi adagiatele in una larga padella e, senza condimenti né acqua, cuocetele fino a che diventeranno morbide (circa 6-7 minuti)
- Salate a fine cottura, mescolate bene e spegnete
- Lasciate raffreddare le bietole, poi tagliuzzatele in parti più piccole
- Lavorate la ricotta con l'uovo e il formaggio, addizionate le bietole e aggiustate di sale
- Se li preferite, potrete aggiungete anche pepe o peperoncino

Prepariamo la torta rustica
- Stendete la pasta per pizza in un largo disco, dello spessore di 1/2 cm
- Rivestite una teglia rotonda con il disco di pasta, facendo uscire abbondantemente i bordi della pasta dallo stampo.
Nota: se usate stampi in silicone non dovrete ungerne il fondo, viceversa se usate stampi in metallo allora ungete con 1 cucchiaio di olio
- Bucherellate il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta, poi versate il ripieno alle bietole e ricotta, livellate con una spatola




- Richiudete i bordi della pasta sul ripieno, in modo da ottenere l'effetto in foto. 
- Bucherellate anche l'esterno della pasta con i rebbi di una forchetta
- Infornate la torta rustica di bietole e ricotta in forno già caldo alla temperatura di 190°C per circa 25-30 minuti o finché il bordo della pasta non sarà diventato dorato
- Sfornate la torta rustica e lasciatela intiepidire prima di sfornarla
- Servite la torta tiepida oppure fredda 



Le mie guide per coltivare gli ortaggi e la frutta di stagione. In tutte le librerie.


10 commenti:

  1. Quanto mi piacciono queste torte salate.... e questa fa tanto primavera!!!

    RispondiElimina
  2. Cara Natalia, una torta così la potrei gustare anche subito! Molto buona.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Buonissima, devo provare a farla anch'io così!

    My Tester Food

    RispondiElimina
  4. Davvero buona, adoro le torte salate, baci e buona serata.

    RispondiElimina
  5. molto buona questa torta rustica!

    RispondiElimina
  6. Buonaaaaa....w le torte salate!!!!

    RispondiElimina
  7. Che buone le torte salate, rustiche e tanto gustose! Baci!

    RispondiElimina
  8. le torte rustiche mettono d'accordo tutti, buonissima!

    RispondiElimina
  9. Mi piace che in questa ricetta hai adoperato la pasta da pane, molto interessante

    RispondiElimina
  10. le torte rustiche conquistano sempre!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...